• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Il complottismo in salsa italiana: da Iva Zanicchi a Morgan De Sanctis

Di Geri Steve (---.---.---.65) 10 gennaio 2012 21:21

Mah... il complottismo mi pare che c’entri poco.
Che gli utenti della rete debbano sbugiardare... non sarebbe male, ma c’e’ sempre il rischio di sbugiardarne uno e non altri.

Che circolino dei video patacca non e’ simpatico, ma potrebbero perfino essere utili, se ottenessero l’effetto che la gente imparasse ad essere piu’ diffidente.

Il problema che esista gente che pensa con il televisore invece che con il cervello e’ problema ben noto, ma ce n’e’ un altro: molta gente "vede" attraverso il televisore. E’ pronta a giurare che un fatto e’ veramente accaduto perche’ lui l’ha visto in TV.

So di gente che si beve quei finti-processi televisivi ed e’ convinta di aver assistito a processi veri, molta gente ritiene che i reality siano vere scene di vita vissuta, mentre invece sono falsity-fiction. 
I telegiornali selezionano accuratamente le immagini da trasmettere e quelle da non far vedere , eppure la gente si crede di "aver visto in TV" ! Addirittura trasmettono immagini di repertorio, che sono dei veri e propri falsi, e i telespettatori sono pronti a testimoniare di aver visto con i loro occhi quei fatti. 

Quando la gente si sorbisce quelle serie di fiction-saponette sa di vedere delle fiction, ma poi molti ne tirano delle conseguenze e se ne fanno condizionare come se guardandole avessero fatto esperienza su fatti reali.

La sudditanza della gente all’immagine televisiva mi sembra un problema reale e altamente preoccupante, non il complottismo.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.