• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Il complottismo in salsa italiana: da Iva Zanicchi a Morgan De Sanctis

Di (---.---.---.6) 10 gennaio 2012 14:50

Francesco, non sono d’accordo sull’analisi del caso De Sanctis. Sull’idea di fondo mi trovi d’accordo, alimentare paranoie complottiste non giova a nessuno, ma contestualizzare questo caso specifico significa anche tenere in conto gli sviluppi recenti delle indagini sulle combine in Serie A. Si sa che alcune partite sono state manipolate, ma non quali; e si sa anche che alcune personalita’ di spicco sono coinvolte. Detto questo, e’ normale che un video non possa costituire una prova, ma da qui a dire che i sospetti sono del tutto infondati ce ne passa. La sua reazione tutto pare fuorche’ uno sfogo liberatorio: scuote la testa, allarga le braccia, non abbozza nemmeno un sorriso e cammina mestamente verso i suoi compagni. Sembra amareggiato ed afflitto, non sollevato. La spiegazione da lui fornita e l’interpretazione da te proposta sono incompatibili con le immagini... Fammi sapere cosa pensi.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.