Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS

La manovra vista dai cittadini, cala la fiducia verso Monti

Di pv21 (---.---.---.192) 12 dicembre 2011 18:43

Salva-soliti >

Non si può adottare una qualche “patrimoniale” sulle grandi ricchezze per non provocare fughe di capitali. Così non si può neppure chiedere più di un altro 1,5% agli evasori anonimi “scudati” da Tremonti.
Non si può vendere all’asta le frequenze tv per non “favorire” chi da anni è presente sul mercato.
Non si può ritoccare (+2%) solo l’aliquota fiscale dei redditi sopra i 75mila euro quando si aumenta per tutti l’Addizionale Regionale Irpef.

Certo è che sarebbero almeno una ventina di miliardi di nuove entrate.
Tuttavia, come dice Monti, “è imperativo tenere i saldi invariati”.

Non si può allora rinunciare ad incassare l’ICI anche sull’unica casa delle famiglie meno abbienti.
Non si può quindi per l’inflazione rivalutare di quasi 30 euro le pensioni da 1000 euro.
Non si potrà scongiurare il taglio delle detrazioni familiari e assistenziali se non aumentando di 2 punti l’IVA (10 e 21%) sui generi di largo consumo.

Non cambia la musica.
Da anni una Tagliola Tributaria corrode il potere d’acquisto delle famiglie …


Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox

Pubblicità


Pubblicità


Pubblicità