• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Il debito pubblico italiano e gli interessi contrapposti

Di (---.---.---.157) 11 agosto 2011 20:23

Grazie per i commenti al mio articolo, in cui ho cercato di descrivere oggettivamente, dati alla mano, gli interessi esteri che ruotano intorno del debito pubblico italiano.
Premettendo che a Londra la provenienza, anche illecita, dei capitali non interessa nessuno purché i capitali continuino ad affluire nella City, e ricordando che gli hedge funds e le società di trading sono grandi speculatori privati, proverei a rispondere alla domanda se gli speculatori possono riuscire a realizzare il loro disegno: la risposta è a mio parere negativa a condizione che vengano attuate, in Italia, politiche che stimolino fortemente la crescita (stimolando cioè la ripresa della domanda e l’espansione del mercato interno) trasmettendo così agli speculatori il messaggio che scommettendo sull’Italia perderebbero solo tempo e denaro, e riscuotendo il plauso di Germania e Francia


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.