• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Il debito pubblico italiano e gli interessi contrapposti

Di Damiano Mazzotti (---.---.---.158) 11 agosto 2011 11:27
Damiano Mazzotti

Allora se gli speculatori hanno i giusti appoggi politici potrebbero farcela? Per ora ci guadagnano gli speculatori e i politici rischiano poco... i fallimenti di stato metterebbero in crisi molte banche private, ma forse non i grossi speculatori privati... O alla fin fine abbiamo a che fare con degli speculatori cretini che pensano al guadagno a breve e medio termine che causerà anche la loro disfatta a lungo termine? Sperano tutti di salvarsi in tempo? Uno su mille ce la farà...


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.