• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

In arrivo 1000 Black Bloc dal Messico

Di Andrea Piazza (---.---.---.73) 6 luglio 2011 09:54

Al di là di ogni considerazione possibile sì-Tav o no-Tav, al di là di ogni discussione sul merito e sull’utilità di quest’opera, rimane per me un dato grave e certo. La violenza non è MAI una soluzione. Dalle foto della domenica di scontri vedo due blocchi contrapposti: gli agenti (legittimamente dotati di scudi ecc) e i manifestanti che hanno attaccato il cantiere. Ora, mi sembra chiara una cosa... se vai a manifestare per la libertà, la democrazia o qualcosa in cui credi, non vai equipaggiato di maschere anti-gas, caschi, passamontagna e bastoni; se vai così è perchè non te ne frega niente della manifestazione e vuoi solo far "casino". E questa violenza (da una parte e dall’altra) è grave che si sia infiltrata in una manifestazione pacifica. E’ grave. Ripeto, al di là di ogni considerazione pro o contro Tav, al di là di ogni contesto preciso: la violenza non è perdonabile, tanto meno giustificabile.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.