• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Chi ha paura del rom cattivo?

Di (---.---.---.44) 18 settembre 2010 09:14

Vede Sig.Fabio si sentono tutti i giorni questi discorsi di persone, elevate culturalmente come lei, sul perchè è sbagliato prendersela con un etnia in particolare e difendere a spada tratta i Rom,ma vede quando si tratta di averceli come vicini di casa,come ha ammesso lei stesso,tutte queste persone si girano dall’altra parte,perchè non è piacevole abitare di fianco ad un campo nomadi,anche per persone così erudite come lei.Vede le persone normali,la maggior parte direi,quelle che non abitano nei quartieri alti e non devono passare in macchina in questi quartieracci per andare al lavoro, in quei posti ci abitano,ci passano a piedi ed hanno tutto il tempo di assaporare la gioiosa convivenza con queste persone che,come ricordava il Sig. Enrico,hanno per tradizione il rubare e approfittarsi delle persone ingenue che ancora fanno loro l’elemosina.Io non abito in queste due tipologie di quartieri,ma abito in un quartiere di periferia in una città del nord ,dove non ci sono nè campi nomadi nè ville lussuose ma,udite udite,i Rom non sono una leggenda,li ho visti anch’io.Ho visto ragazze Rom con dei neonati in braccio sotto la neve o sotto il sole di agosto fare l’elemosina agli angoli delle strade o davanti alle chiese,ho visto bimbi Rom sfilare i portafogli o chiedere i soldi fra le macchine che sfrecciano loro accanto,se non portassero a casa i soldi chissà quali tormenti dovrebbero sopportare,ho offerto pane o latte per elemosina e me li sono visti rifiutare,le sigarette sono sempre in bocca, forse per quelle i soldi li trovano,ho visto persone Rom perfettamente in grado di correre fare finta di essere storpi per impietosire la gente,senza parlare dei furti che compiono negli appartamenti,sono quasi sempre minori o ragazze incinte non perseguibili per legge,la nostra legge perbenista che permette loro di fare quello che vogliono tanto hanno sempre chi li protegge.Mio figlio ha amici figli di marocchini, tunisini,rumeni e spesso sono a mangiare a casa mia,e parliamo...i loro genitori sono emigrati in Italia,si sono dati da fare e hanno trovato un lavoro,i loro figli sono nati qui ,sono italiani e anche se le loro famiglie sono lontane hanno la dignità di non chiedere aiuto a nessuno.Ho un amica rumena,lei come tante,è in Italia per lavorare,duramente,suo figlio di 8 anni è in Romania e non lo vede per dei mesi,non può fare altrimenti è straziante sentirla parlare al telefono con lui,ma devono mangiare e sopravvivere;lei mi ha parlato dei Rom,mi ha spiegato che sono dei parassiti che sfruttano la debolezza della gente per i loro interessi,che se ne vanno dalla Romania perchè là si che ci sono delle leggi toste e che quelli che rimangono sono coloro che hanno le ville costruite con chissà quali soldi visto che non lavorano. Quindi no Sig. Fabio qui non parliamo di ’’negri’’ o ’’culattoni’’come vuole fare lei per confondere le idee e come si suol dire fare di tutta l’erba un fascio ,non è questione di razzismo o xenofobia se persone come me ne hanno abbastanza degli zingari(sa io vengo dal popolo a volte li chiamo ancora così)ma perchè personalmente non ne posso più di sentire difendere persone come loro che si approfittano delle leggi del nostro paese per poter fare razzia di tutto quello che vogliono e non pagarne le conseguenze,e sono convinta che i pochi Rom che non accettano di vivere in questo modo cercano di andarsene.Quindi dico basta a questo perbenismo solo a parole perchè nei fatti nessuno cerca di fare qualcosa per cambiare la situazione e alla fine se loro sono nomadi perchè si fermano per anni nei nostri paesi?I campi nomadi dovrebbero essere una sorta di oasi di passaggio per pellegrini che si fermano per il ristoro e poi ripartono per altri lidi lasciando le cose così come le hanno trovate senza distruggere tutto quello che viene donato,senza rubare.Se fossero veramente un popolo nobile come molti raccontano non dovrebbero fare così?In questo caso sarei felice di condividere esperienze e quartiere con loro.Ma purtroppo è solo una favola.
Paola B.


Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.