• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Supermedia sondaggi politici: Italia Viva al 4,3%

Supermedia sondaggi politici: Italia Viva al 4,3%

Calano Lega, PD e M5S, ma anche La Sinistra e +Europa. FdI guadagna lo 0,6%.

La Supermedia di questa settimana fa registrare un calo marcato rispetto alla Supermedia di due settimane fa per le tre forze politiche principali del nostro Paese. In particolare, se Lega (31,8%) e Movimento 5 Stelle (20,1%) perdono rispettivamente 0,3 e 0,4 punti percentuali, il Partito Democratico fa rilevare un calo più marcato: i Dem varrebberro ora il 20,1%, in calo quindi di un punto percentuale esatto rispetto a due settimane fa. Il calo nei consensi per il PD sembrerebbe essere dovuto soprattutto a Italia Viva: il partito nato dalla scissione di Matteo Renzi sarebbe quotato, dalla nostra Supermedia, al 4,3%.

Nel centrodestra, Fratelli d’Italia (7,2%) cresce dello 0,6%, mentre Forza Italia (6,6%) cala quasi impercettibilmente di un decimo di punto. Tra i partiti minori del centrosinistra, invece, si registra un calo di +Europa (-0,8%) e de La Sinistra (-0,4%), che valgono rispettivamente il 2,1% e il 2,2% . I Verdi sarebbero all’1,7%, il lievissima crescita rispetto a due settimane fa (+0,1%).

Supermedia dei sondaggi politici: le liste e i partiti

Poco più di un punto percentuale separa quindi i partiti a sostegno del Conte II dall’opposizione di centrodestra: se le quattro anime del governo (PD, M5S, LeU e IV) valgono complessivamente il 46,4% (mentre un mese fa erano pari al 45,9%), la coalizione Lega-FdI-FI vale ora il 47,5% (mentre alla nascita dell’esecutivo giallorosso si attestava sul 46,3%).

Supermedia dei sondaggi politici: maggioranza e opposizioni

Se si aggregano le percentuali sulla base delle coalizioni presentatesi il 4 marzo 2018, è possibile osservare come il centrosinistra valga ora il 26,5%, risultando quindi in crescita sia rispetto alle Politiche 2018 (+3,6%) che alle Europee 2019 (+0,7%). Il Movimento 5 Stelle, invece, è in crescita rispetto all’ultima tornata europea (+2,7%) ma è in netto calo rispetto a quella politica dell’anno scorso (-12,9%), mentre al contrario il centrodestra unito ha perduto terreno rispetto al 26 maggio scorso (-2,0%) ma è cresciuto del 10,4% rispetto al 4 marzo 2018.

Supermedia dei sondaggi politici: le coalizioni

Infine, l’andamento nel 2019 dei partiti ci mostra una Lega che, dopo il boom di giugno e luglio, è tornata sui livelli precedenti alle elezioni europee, di poco sotto il 32%. Allo stesso modo, anche PD e M5S sono tornati appaiati come lo erano prima del 26 maggio di quest’anno, sebbene allora era il Movimento ad essere davanti ai Dem e ora sia vero il contrario.

Storico intenzioni di voto

 

[Leggi l’analisi completa su Agi]

[Tutti i sondaggi del 2019 e media mobile]

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità