• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Stati Uniti, anziano cieco cade sui binari, salvato dai passanti

Stati Uniti, anziano cieco cade sui binari, salvato dai passanti

Tragedia sfiorata nell’area metropolitana di Washington, nel Maryland (MD), alla stazione metropolitana di Bethesda. A finire giù, sui binari della linea rossa Glenmont-Shady Grove, un anziano con problemi alla vista. L’uomo era uscito da poco dal vicino ospedale

Il treno sullo sfondo, a pochi istanti dalla caduta. Per fortuna i passanti, angeli custodi più veloci del convoglio, sono stati lesti a tirarlo su. Tragedia sfiorata nell’area metropolitana di Washington, nel Maryland (MD), alla stazione metropolitana di Bethesda. A finire giù, sui binari della linea rossa Glenmont-Shady Grove, un anziano con problemi alla vista. L’uomo era uscito da poco dal vicino ospedale, dove aveva ricevuto dei delicati trattamenti per un raro disturbo agli occhi. Poco dopo, fuori dall’ospedale, ha abbracciato il suo bastone chiaro e si è diretto verso la stazione della metro. Incautamente l’anziano ha messo il piede sinistro troppo in avanti, aldilà dell’esagono sulla banchina che segnala l’approssimarsi del vuoto, mentre cercava di posizionarsi bene, piombando così, di fianco, sui binari. Fortunatamente senza riportare nessuna ferita. Tanto che dopo pochi istanti di stordimento è riuscito a rialzarsi e a chiedere aiuto agli altri passeggeri, che a pochi metri di distanza erano in attesa del treno. In cinque sono accorsi per tirarlo su, non curanti del pericolo segnalato dalle luci segnaletiche dei vagoni in arrivo. Tutto è andato per il verso giusto.

Proprio in queste ore, a pochi giorni dall’incidente, avvenuto martedì scorso, il video delle telecamere a circuito chiuso della stazione sta facendo il giro dei social media. “Sono immagini molto dure da vedere – ha raccontato la sorella dell’uomo Syl Higgins al Washington Post – sono cose che accadono spesso, ma quando succede a tuo fratello…”. Dopo aver superato il brivido iniziale, causato dall’aver riconosciuto suo fratello protagonista dell’incidente, per caso e solo dalle immagini, la donna ha gioito per l’epilogo, e si è recata da lui per consolarlo. L’uomo, infatti, timoroso di fare brutta figura, non aveva raccontato nulla ai familiari. C’ha pensato il calore di una delle sue compagne di viaggio di una vita, sua sorella, a consolarlo. La donna gli ha spiegato quanto questo tipo di incidenti non siano inusuali, anche considerando quella particolare visita medica, che lo ha ancor più stordito della cecità, e dell’avanzare dell’età. “Dovresti essere felice per l’happy ending, il lieto fine, e perché tante persone ti vogliono bene” ha concluso la donna. 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità