• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > Scoperto il gene dell’infedeltà

Scoperto il gene dell’infedeltà

Una ricerca svedese scopre il rapporto tra infedeltà e DNA

Sembrerebbe uno scherzo ma non lo è, i ricercatori dell’Istituto Karolinska di Stoccolma hanno realmente pubblicato i risultati di questa loro ricerca. Ovviamente, pur lanciando la provocazione, loro stessi dichiarano che non è l’unica causa di problemi di relazione, ma solo una parte dell’ingranaggio. Comunque da non sottovalutare.

Partendo quindi da un campione di 2000 soggetti maschi i ricercatori sono giunti alla conclusione che negli uomini in possesso di questo gene la percentuale di soggetti scapoli o con relazioni extra-coniugali è maggiore che negli uomini sprovvisti di tale gene. Il gene in questione agisce sulla vasopressina, ormone che interviene nei rapporti tra uomo e donna, proprio nelle dinamiche dell’attaccamento. Dato confermato anche nel momento in cui le donne di uomini in possesso di tale gene si ritengono meno soddisfatte rispetto a coloro il cui marito ne è sprovvisto.

Lo studio è importante, dichiara il professor Hasse Walum, autore del rapporto in quanto "è la prima volta che una variante genetica viene associata al modo in cui gli uomini si legano a una donna"

Esperimenti condotti su roditori hanno portato ancora di più all’avvalorazione della tesi, intervenendo infatti su questo gene, aumentando il livello di vasopressina, si è notato che gli "animali promiscui" sono improvvisamente diventati "mariti perfetti". Gli esperimenti hanno quindi trovato anche la "cura", sempre che di cura si possa parlare...

Uomini: attenzione alle prossime pilloline che le vostre compagne vi passeranno...
Donne: non ve la prendete con noi, non è mica colpa nostra...

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares