• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Scioglimento dei ghiacciai: degrado ambientale, fine degli accordi di pace (...)

Scioglimento dei ghiacciai: degrado ambientale, fine degli accordi di pace tra stati e migrazioni

Lo scongelamento dei poli terrestri sta avvenendo ad una velocità molto più elevata di quanto si pensasse qualche anno fa. 

JPEG - 92.1 Kb
il ghiacciaio Thwaites nell’Antartide occidentale

La conferma di questa drammatica osservazione proviene sia da alcuni dati raccolti al Polo Sud tramite ricognizioni aeree (progetto IceBridge) sia per mezzo di elementi forniti da satelliti radar Cosmo-Skymed che hanno permesso alla Nasa di individuare un’enorme grotta sotto al ghiaccio del Polo Sud che si sta aprendo all'interno del ghiacciaio Thwaites nell’Antartide occidentale.

La scoperta, pubblicata sulla rivista Science, si spiega ipotizzando lo scioglimento di una parte del ghiacciaio, grande  quanto due terzi della penisola di Manhattan ed alta quasi 300 metri, in tempi brevissimi. L’intero ghiacciaio Thwaites “che ha le dimensioni della Florida, è attualmente responsabile di circa il 4% del livello del mare su scala mondiale. Contiene abbastanza ghiaccio per innalzare gli oceani dell’intero globo terrestre di oltre 65 centimetri e i backstop vicini ai ghiacciai che aumenterebbero il livello del mare, se tutto il ghiaccio fosse perduto, di altri 2,4 metri”, conclude Asi ( Agenzia Spaziale Italiana)

E' facile immaginarsi le conseguenze climatiche, ma anche la ricerca di sopravvivenza di milioni di persone oggi abitanti zone del pianeta che potrebbero essere sommerse dall'acqua marina in pochi anni . Una ragione in più di grandi migrazioni, non certo viste bene dalle popolazioni residenti in zone sicure.

E' di questi giorni anche la contemporanea notizia della decisione di revoca dei trattati di non proliferazione delle armi nucleari siglati a suo tempo da Ronald Reagan e Michail Gorbaciov ,  che difatto chiusero il grigio periodo storico della '' guerra fredda'' tra Stati Uniti e URSS. 
Un segnale che potrebbe essere messo in relazione con il rapido aggravarsi dei problemi ambientali e che sembra intimorire l'intero pianeta incapace però di trovare una comune linea di difesa.

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità