• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Salvini doppio fallimento: bocciato dall’Ue e dai sovranisti che lo volevano (...)

Salvini doppio fallimento: bocciato dall’Ue e dai sovranisti che lo volevano Presidente

Da candidato Presidente dei Sovranisti a scaricato ed isolato anche dai Sovranisti. Insomma isolamento totale a Bruxelles. E, di più e peggio: mentre le altre forze politiche UE, ossia la UE di oggi, hanno una linea più morbida e possibilista nei nostri confronti, quella dei Sovranisti, la UE di domani per dirla con Salvini, è perentoria: NO secco, punto.

Fallimento su tutta la linea per Matteo Salvini, con la doppia bocciatura infatti cade anche il suo teorema che “tanto il Parlamento UE e la Commissione appartengono al passato perchè l'oggi ed il domani della UE è dei Sovranisti per cui da maggio Bruxelles tanto sarà un'altra”. Se la bocciatura del nostro da parte della UE era già scontata e nota, oggi si aggiunge quella dei Sovranisti che fino a ieri avevano visto Matteo Salvini quale candidato naturale a loro Presidente, sfilandosi poi, tempo un mese e mezzo, tutti quanti, ultimo il suo sostenitore più caloroso, il Cancelliere austriaco Sebastian Kurtz. Dunque da candidato Presidente dei Sovranisti a scaricato ed isolato anche dai Sovranisti. Insomma isolamento totale a Bruxelles. E, di più e peggio: mentre le altre forze politiche UE, ossia la UE di oggi, hanno una linea più morbida e possibilista nei nostri confronti, quella dei Sovranisti, la UE di domani per dirla con Salvini, è perentoria: NO secco, punto. Le politiche alla Quinto Fabio Massimo il temporeggiatore si prospettano ancor più nere di quelle di una trattativa immediata: i tanto vituperati Merkel e Macron infatti sono ben più disponibili nei nostri confronti, un dato che dovrebbe far riflettere sui populismi. Si tratta comunque di una doppia bocciatura “di spessore” che mette in luce i limiti del leghista e della sua politica. Alla prova dei fatti Berlusconi o anche Tajani, Monti e Letta tanto invisi ai populisti si dimostrano superiori. E, l'aver promesso ai suoi l'irrealtà si ritorcerà anche sul piano nazionale. Quella che alla prova dei fatti si dimostra tenere è invece la politica di Draghi, di Tajani e Mattarella.

francesco latteri scholten.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Commenti all'articolo

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 19 novembre 17:07
    Enzo Salvà

    Aggiungiamo che Alice Weidel pasionaria di Alternative fuer Deutchland, sulla manovra economica, ci da dei pazzi, che la Le Pen ed i Visegrad non si sono fatti nemmeno sentire, che è anche peggio, e finalmente, salvo non fare come le tre scimmiette, è chiaro che i sovranisti, nei loro paesi, dicono: prima.....! 

    Non vinceranno alle Europee ma sarebbe interessante vederli al’opera.... (finirebbero per darsele di santa ragione). 

    Un Saluto

    Es.

  • Di Antonello Laiso (---.---.---.213) 20 novembre 05:52

    Sembra che le dovute buone relazioni con la UE siano solo un ricordo lontano,si’, vero ,siamo mal visti,da tutta quel’ Eurozona alla quale apparteniamo,ci sono regole comuni che vanno rispettate , abbiamo forzato un qualcosa che non si poteva, la procedura d’infrazione sara’ una definitiva bocciatura di molte prese di posizione di tale Governo.
    Rischiamo ,e , capiremo........... come sempre dopo.

    Grecia docet ? vedo che non si e’ appreso abbastanza....

  • Di Un italiano (---.---.---.2) 20 novembre 09:17

    Bravi! Come al solito ve la suonate e ve la cantate.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità