• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Media > Riace | Richiesta alla RAI di messa in onda della fiction sulla storia del (...)

Riace | Richiesta alla RAI di messa in onda della fiction sulla storia del Sindaco, Mimmo Lucano

Il Comitato Possibile Costa dei Gelsomini ha lanciato questa petizione diretta alla Rai – Radiotelevisione Italiana.

La scelta della Rai, televisione di Stato, di bloccare la messa in onda della fiction “Tutto il mondo è paese”, che racconta la storia del Sindaco di Riace e del suo modello di accoglienza e solidarietà apprezzato in tutto il mondo, ci lascia sorpresi ed amareggiati.

Tutto questo parte dall’interrogazione parlamentare dell’on. Gasparri di Forza Italia, che ha chiesto alla Rai di sospendere la trasmissione della fiction in quanto “esalta un personaggio coinvolto in un’indagine”. Senza esprimere considerazioni sulla scelta di fare questa interrogazione, su chi la propone e neanche sulle questioni giudiziarie che devono fare il loro corso e chiarire definitivamente la situazione, non possiamo non valutare i termini reali della vicenda.

L’indagine a cui si fa riferimento, come ha dichiarato lo stesso Lucano, parte da una relazione ispettiva della Prefettura di Reggio Calabria che in seguito è stata smentita da due successive relazioni ispettive effettuate dalla stessa Prefettura di Reggio Calabria, concluse entrambe con esito favorevole all’operato del Sindaco.

Sicuramente il sindaco non ha seguito quella prassi documentale prevista che, a causa di lungaggini burocratiche, gli avrebbe impedito di realizzare tutto quello che oggi viene apprezzato il tutto il mondo e che persino Papa Francesco ha pubblicamente elogiato, ma l’onestà e l’impegno del sindaco non sono mai state messe in discussione da chi ha avuto modo di seguire quanto è stato realizzato a Riace in questi anni.

L’attore Beppe Fiorello, che ha interpretato Lucano nella fiction, si esprime così: “A tutti quelli che dicono cose senza aver mai messo un piede a Riace, dico andate a conoscere di persona quest’uomo e capirete”

Mimmo Lucano è una persona trasparente, che lavora con dedizione e passione, realizzando tutto quello che il nostro senso di umanità ritiene giusto e doveroso.

Ultimamente ha dichiarato: “Io e la mia famiglia viviamo in condizioni di quasi povertà, i premi in denaro che mi sono stati conferiti in Italia ed in Europa sono stati da me devoluti in beneficienza e non ho voluto nulla per autorizzare la Rai e il produttore a realizzare una fiction che ha come protagonista la mia persona”. Ecco chi è Mimmo Lucano!

Tutto quello che sta avvenendo in questo momento è assolutamente vergognoso! Si vuole trovare qualcosa per dimostrare che il modello Riace non va bene per far continuare i progetti di falsa accoglienza che lucrano sui migranti.

Chiediamo alla Rai che dimostri di essere scevra dalle imposizioni politiche e dalla propaganda imperante contro l’accoglienza, perché vogliamo che i nostri figli crescano educati alla solidarietà, al rispetto degli altri uomini e al valore della vita umana. La proiezione di una fiction può sembrare una questione poco rilevante, ma in questo momento in cui il modello Riace potrebbe scomparire a causa del blocco dei finanziamenti, è un messaggio importante che potrebbe veicolare la volontà dei cittadini di sostenere questo esempio positivo e virtuoso.

La petizione si può firmare qui.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità