• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cronaca > Permesso di soggiorno 200€? Con 20.000, allora, si potrebbe vendere la (...)

Permesso di soggiorno 200€? Con 20.000, allora, si potrebbe vendere la cittadinanza

"Sono un duro” fa capire qualcuno, “sono un puro” si vanta qualcun’altro.
Nessun compromesso mai.
Io amo la mia patria si dice a destra.
Io amo la Padania si dice ancora più a destra.
Fuori i clandestini”,
Mai più clandestini” dicono i manifesti.

Irremovibili. Dicono clandestini ma in realtà non hanno grande simpatia per gli immigrati tout court...
Da opposizione promettevano che avrebbero fatto cessare gli sbarchi: nel 2008 sbarchi aumentati del 75%
Promettono carceri, espulsioni, reati. E fanno finta di credere a queste promesse pensando di fermare i popoli con le parole.



La tassa sugli immigrati è la novità di oggi.
Prima no, ora sì, fra un pò chissà...Ma conta l’idea!
Questo repentino mutamento di giudizio perché questo Governo di idealisti ha principi inamovibili ma contrattabili per 200 euro.
Se mettiamo sul piatto i soldi allora possiamo accettare anche gli immigrati quelli che vengono a lavorare, a fare i lavori sporchi che gli italiani specchiandosi nelle loro lauree, non vogliono più fare. Paghino per lavorare!

Ma sì! Non fate le anime belle! Ogni cosa ha un prezzo. Se un permesso di soggiorno costa 200 euro, secondo me con 20.000 euro si potrebbe vendere la cittadinanza.
Siamo solo puttane, facciamo tutto, è solo questione di prezzo.
È solo un fatto di soldi perché finalmente viviamo nella felice e ottimista seconda repubblica.
La repubblica delle famose 3 I:
intolleranza, indifferenza, indigenza.

Lasciare un commento

Per commentare registrati al sito in alto a destra di questa pagina

Se non sei registrato puoi farlo qui


Sostieni la Fondazione AgoraVox







Palmares