• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Satira > Orosocopo: le conSiderazioni dall’8 al 14 ottobre

Orosocopo: le conSiderazioni dall’8 al 14 ottobre

 

ARIETE

A metà settimana potrete riprendere la vostra capacità di sintesi percettiva senza esser tacciati di semplicismo. Per il resto, e tranne per alcuni di voi, proseguirete senza particolari intoppi e exploits l’attività vitale, mantenendo l’accento su tutto quanto richieda il muscolo piuttosto che il cervello. I 21-22/3 godranno di buona coordinazione mentale, fisica e spaziale, così da cogliere le opportunità del circostante. I 23-24/3 stanno ancora sotto botta per le loro carenze, evitare di alzare la testa specie con l’autorità. I 25/3-2/4 sono in ottima forma fisica, indipendentemente dagli eventuali chili in più questa settimana avete una dinamica reattività agli stimoli esterni. I 3-6/4 ammorbidiscono il tessuto connettivo neuronale così da essere più sensibili alle novità, mentre i 7-10/4 sono alle prese con la pentola di fagioli del proprio inconscio che continua a borbottare inquietudini frustranti: ne avrete ancora per poco

 

TORO

 

Testa alta e zoccolo fermo sul terreno: a partire da mercoledì e per tutto il mese plurimi tentativi di cappottamento su tre versanti, affettivo-sessuale, economico e aggressivo-incidentale. I pezzi grossi del cielo ovvero la lunga scadenza stanno dalla vostra parte, dunque non c’è da allarmarsi e soprattutto non bisogna perdere la vostra innata pazienza, mettendo a rischio la prodigiosa architettura planetaria che vi sta vedendo più che mai protagonista; fortunatamente sapete bene che ha ucciso più l’orgoglio del petrolio, dunque non saranno banali screzi da condominio a turbare il vostro lento, sereno ma inesorabile operare verso la prateria promessa. Una zavorra in più al terreno è però opportuna ai 2/4-1/5: l’affronto è duplice e sincrono e la seconda metà della settimana insidiosa, una lettura extra del vostro coinquilino di segno Kant vi aiuterà a focalizzarvi sul noumeno

 

GEMELLI

 

Fortunatamente avete solo quest’altro mese di indifferenza planetaria, altrimenti il vostro narcisismo potrebbe subire danni profondi. Sino a martedì gli ultimi giri di danza nei salotti dei vari amici, poi, sino a fine mese, di nuovo liberi da influssi determinanti, in apparente anarchia volitiva. In realtà i moti celesti stanno tessendo anche per voi, e già da novembre consideratevi più impegnati. Provvidenzialmente questo mese l’energia fisica non vi mancherà, andando a compensare il mancato complimento con un blando vigore endorfinico. Restano i naufraghi del proprio Io, ovvero i 4-5/6 cui l’unica consolazione è che la terraferma esiste e a fine gennaio ci metteranno piede, anche se un po’ a brandelli

 

CANCRO

 

Da mercoledì si attutisce di molto l’organica incomunicabilità tra voi e il Mondo, o meglio riprenderà ad essere a vostro vantaggio anziché a discapito. La vostra unica e innata capacità di tradurre simultaneamente il linguaggio non verbale vi fa, paradossalmente per un segno che si autospaccia per mite e indifeso, un temibile avversario nei rapporti a due; se ne accorgeranno i vostri compagni di talamo, cui tornerà indietro con gli interessi il loro principale rimbrotto nei vostri confronti, la passività: questo mese saranno delle pedine tra le vostre chele

 

LEONE

 

Gli ultimi saggi consigli li potranno ricevere solo i 19-23/8 e sino a martedì notte, dopodiché non fidarsi è meglio (il preambolo è inutile). Gli affronti più sfacciati li subiranno i 31/7-4/8: la grazia divina per la quale comandate è andata un attimo in bagno e anche voi non trovate lo scettro, attenzione dunque alle vostre azioni che, prive della cornice regale, saranno interpretate col codice della strada (di borgata). I 15-17/8 si devono consolare col fatto che difficilmente si sentiranno poveri come quest’anno. L’animo presto si rimpinguerà e la cassa si rinfrancherà. O viceversa, a seconda di dove avete il cuore. PS: l’eventuale terremoto che potrebbe riguardare i 23-24/7 sarebbe comunque solo metà dell’opera, altre scosse sono previste a cavallo tra marzo e aprile

 

VERGINE

 

Da martedì, se mai si fosse messa a riposo, la mente tornerà a macinare alacremente. Ogni singola parte di voi stessi sta facendo il proprio dovere in una cornice di efficiente produttività, siete così immersi nel fare che la vostra costitutiva maldicenza (così chiamata dagli altri, per voi è diritto di critica) perde di smalto tagliente attutendosi parecchio. La settimana dei 23-28/8 sarà prettamente orientata al fare nel solco della lunga scadenza, mentre gli 1-3/9 si godranno una dose extra di amor proprio. I 6-7/9 nella migliore delle ipotesi saranno confusi ma distrattamente felici, gli 11-12/9 gonfi di sana ambizione e i 15-18/9 hanno qualcosa per cui sorridere proprio davanti agli occhi

 

BILANCIA

 

Settimana tranquilla, in confronto a quanto avete passato ultimamente. Tranne un 10% ancora infognato (senza bisogno di essere additati), la maggior parte di voi sta riacquisendo, seppur a tentoni, quel minimo di obbiettività valutativa per stabilire quantomeno il prossimo passo. A novembre gli stimoli saranno più variegati, al momento accontentavi della flebo di energia che vi inietta Marte dall’Aquario, in particolar modo gli 1-7/10 potranno finanche presenziare a qualche serata mondana senza essere avviluppati dal chiacchiericcio sulla propria integrità psicofisica. La mente sarà con voi per tutto il mese, ma sino a martedì in caso di discussioni avete un’extra ball a giocare

 

SCORPIONE

 

Da mercoledì riprendete alla grande le vostre attività criminose (potete essere il più ligio tra i puritani, ma ‘le leggi sono fatte per essere infrante’ l’avete confessato voi, in un epico momento di debolezza). Il cielo sta al vostro gioco e fondamentalmente vi copre, premunendosi di spuntarvi un pochino il pungiglione, così da evitare stragi esagerate. La mente infatti è brillante e più che mai intuitiva tra mercoledì e venerdì, mentre il passaggio all’azione potrebbe risultare più farraginoso, commettendo alcune pericolose grossolanità, in particolar modo per i 31/10-5/11. In generale, questo mese è meglio pensarle nei minimi dettagli, rimandando l’azione al prossimo, quando sarete meno perspicaci ma più fulminei

 

SAGITTARIO

 

Il cielo non vi ha abbandonato, piuttosto vi sorregge con piccoli puntelli qua e là. I 25-26/11 per esempio questo fine settimana saranno dei piccoli Einstein (in confronto al loro storico di prestazioni mentali), mentre gli 1-4/12 otterranno ciò che vogliono elargendo bacetti mentre afferrano; i 6-7/12 ahiloro sono invece piuttosto confusi o anche il loro orizzonte è piuttosto confondente, i 10-12/12 saranno solleticati da ambiziosi sogni più o meno tronfi, mentre i 16-18/12 si riconosceranno nella loro natura più autentica di persone gioviali anche se un po’ troppo didascalici. Non essendoci influssi precisi, i nati non presenti negli intervalli citati possono scegliere l’influsso più vicino. L’importante è arrivare a novembre, ben più ricco di suggestioni

 

CAPRICORNO

 

Da mercoledì potete riprendere a fare i vostri alacri calcoli, ogni pianeta concorda nell’orchestrare la vostra marcia trionfale. Chi più d’azione, chi pericolosamente (per gli altri) meditabondo, chi apparentemente morbido e invece lestissimo, chi ancora alle prese con una variazione della gerarchia dei propri interessi chi infine immerso in una totale trasformazione del proprio Io: il consiglio è di relazionarsi con i propri compagni di segno, così da poter intuire la poderosa melodia che il cielo ha decretato per voi

 

AQUARIO

 

Il cielo questa settimana è un po’ più chiaro, nel senso che chiaramente vi ha preso di mira: nulla di drammatico (parola che d’altronde per nulla vi si addice), ma a partire da mercoledì una seria di malumori, amarezze e incomprensioni paradossalmente tirano fuori il vostro lato umano che di solito preferite tenere sotto il tappeto: acidelli e anguillosi, stavolta (tranne ai 3-4/1) vi manca la connessione con la sempiterna mutabilità del tutto per non spazientire nei confronti della stupidità (e dei bisogni) altrui. Il suggerimento rimane quello di concentrarsi sull’attività fisica (sesso escluso), dallo sport al tinteggio pareti, accodandosi ai restanti undici dodicesimi dell’umanità nell’ingenua ma fisiologica speranza del better tomorrow (che comunque a novembre è garantito)

 

PESCI

 

Siete così lucenti e guizzanti che si possono usare parole chiare, le quali sarebbero: ‘è finita la pacchia!’, ma ovvie ragioni contingenti impongono l’immediata traslitterazione in: a novembre le correnti cambiano. Dunque continuate a sciabordare per tutto ottobre nel vostro oceano mai come questi ultimi mesi così ricco, nutrendo finanche lo spirito in accordo col monito evangelico ‘non si vive di solo pane’ (a volte da voi interpretato come un invito alle aragoste). Satolli e rifocillati, a novembre non saranno piccole correnti e mulinelli vari a farvi cambiare la rotta prefissata in questi mesi illuminati

 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità