• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Musica e Spettacoli > Non mentire: su Canale 5, la fiction, con Alessandro Preziosi e Greta (...)

Non mentire: su Canale 5, la fiction, con Alessandro Preziosi e Greta Scarano

C’è grande attesa e curiosità per la fiction “Non mentire”, la nuova produzione Mediaset. Svelata, in occasione dei palinsesti, si appresterà a debuttare, a breve, su Canale 5.
La serie, prodotta da Indigo Film, e diretta da Gianluca Maria Tavarelli, regista di fiction di successo, come “Borsellino”, “Maria Montessori”, “Il giovane Montalbano” e “Il commissario Maltese”, vanta, nel cast, Alessandro Preziosi, Greta Scarano, Fiorenza Pieri, Paolo Briguglia, Claudio Potenza, Dario Camerini, Simone Colombari e Matteo Martari, volto noto al pubblico, per aver preso parte a “Un passo dal cielo” e, attualmente, in “I bastardi di Pizzofalcone”, in onda su Rai1.
La trama gravita attorno alle vicende esistenziali dei due giovani protagonisti, Laura e Andrea. La donna, interpretata da Greta Scarano, è una professoressa in un Liceo di Torino, mentre, Andrea (Alessandro Preziosi) è un affermato e stimato chirurgo. Ci sarebbero tutti i presupposti per un appuntamento.


La storia, ambientata a Torino, grazie alle sue autentiche e suggestive bellezze, come i sontuosi edifici barocchi, le caffetterie, i grandi viali e le piazze, ben si presta a fare da sfondo a un avvincente storia, che si avvale di tutti i requisiti per attrarre l’interesse del pubblico, da sempre attento alle novità televisive.
La vicenda ha inizio, quando Laura decide di accettare l’appuntamento di Andrea, nei famosi locali della città torinese. Il tutto sembrerebbe procedere per verso giusto, in seguito a una serata piacevole, in cui non sono mancati sguardi complici e intensi.
Ma, un imprevisto potrebbe infrangere, per sempre, la loro esistenza. Andrea, entusiasta dell’appuntamento con la donna, lo rivela al suo migliore amico. Dall’altra sponda, Laura lo denuncia per violenza.
Che cosa è avvenuto quella notte? Per quale motivo, la donna ha deciso di sporgere denuncia? È un regolamento di conti con il passato? I due, prima di incontrarsi, si conoscevano? È questo che, la Polizia, forte della gravità della situazione, cerca di affrontare conseguenze, bugie e colpi di scena.
Da questo istante in poi, le loro vite e le rispettive carriere saranno messe a repentaglio, non solo dall’opinione pubblica, convinta che, dietro a questa storia, si possa sottacere una triste verità, che potrebbe ripercuotersi sulle rispettive famiglie.
Prodotta da Nicola Giuliano, Francesca Cima e Carlotta Calori, è ispirata alla produzione originale di “Two Brothers Pictures”, per Itv, scritta da Jack e Harry Williams, distribuita per All3Media International Limited. La sceneggiatura, invece, è curata da Lisa Nur Sultan, in collaborazione con Gianluca Maria Tavarelli.

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità