• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Mattarella: il discorso di fine anno raggiunge i 10 milioni di (...)

Mattarella: il discorso di fine anno raggiunge i 10 milioni di ascolti

Il messaggio di Mattarella, 10 milioni di ascolti.

Mai un Presidente della Repubblica Italiana, in occasione del rituale messaggio di fine anno alla Nazione, aveva mobilitato tanti consensi,da parte della stampa e dei social , eppure Sergio Mattarella è tutt'altro che un demagogo, come ad esempio, è stato Sandro Pertini, tanto che i suoi detrattori gli hanno affibbiato il nomignolo di mummia.

Nemmeno si può dire che sia un Presidente schierato politicamente, come alcuni sostengono. Egli riceve critiche da destra e da sinistra. A sua volta non risparmia rimbrotti a destra e a sinistra, ivi compresa la compagine di governo quando mostra insofferenza verso le istituzioni della UE dipinte come la causa della nostra drammatica situazione economica. Non tutti ricordano che Egli è il fratello di Piersanti, sacrificatosi per combattere i mafiosi; il coraggio sta nel DNA di famiglia.

Questa circostanza, lo certifica al di sopra delle parti, il Presidente di tutti, il Presidente “buonista” termine dispregiativo coniato dagli egoisti, dai cinici che vorrebbero chiudere le frontiere ai poveri disgraziati che fuggono da situazioni terribili, da persecuzioni inenarrabili. Le migliaia di poveri corpi di anziani, donne, bambini, che giacciono in fondo al Mediterraneo, dovrebbero turbare le coscienze di coloro che vorrebbero chiudere i nostri porti alle navi delle organizzazioni umanitarie. Mentre scriviamo 49 migranti sono da 12 giorni in mare a bordo di due navi delle ong tedesche, l'acqua è agli sgoccioli e non trovano un porto che li accolga.

Il Presidente non ha mancato di chiarire che il volontariato che si prodiga in opere assistenziali a favore dei derelitti è un valore che onora il nostro Paese, ebbene il governo per compiacere i sostenitori di Salvini aveva proposto una tassa sul volontariato!

Sergio Mattarella, ha dato voce alla maggioranza silenziosa, quella degli emarginati, dei separati, uomini e donne, degli anziani soli, afflitti da ristrettezze economiche, depressi e incapaci di difendersi in un mondo pervaso dalla tecnologia informatica.

In Gran Bretagna è nato il Ministero per la Solitudine, Minister for Loneliness che si occuperà di 9 milioni di persone, non solamente anziani, che vivono in solitudine, non protetti e accuditi dalla antica società patriarcale, contadina, paesana, solidaristica, del passato. Vivere soli, senza affetti, senza amici è un fattore di rischio per numerose malattie, e tra l'altro è un aggravio economico per il Ministero della Salute e quindi per la collettività.

Questo nuovo e grave problema sociale, non poteva mancare di turbare la umana sensibilità del Presidente Mattarella, sensibilità che gli ha guadagnato più che il consenso, l'affetto della parte migliore del popolo italiano.

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità