• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Cultura > ‘Lotta continua’ vista dal console Usa L.R. Murray

‘Lotta continua’ vista dal console Usa L.R. Murray

 

In questi giorni ci ha scritto L. R. Murray, ex-console Usa a Firenze negli anni anni ’70, dopo avere letto gli articoli di Enrico Franceschini “Riservato. Roma-Washington. Confidential, sussurri e trame d’Italia” e di Filippo Ceccarelli sul Rumor-pensiero, entrambi comparsi ne “il Venerdì” di “Repubblica” del 1 giugno.

L’ex console ci dice che non se l’aspettava di trovare il suo lavoro di 41 anni fa e ci chiede di sapere “se è possibile vedere ‘on line’ le varie cose” che il nostro Archivio, grazie alla meticolosa ricerca effettuata a College Park dal nostro Mario J. Cereghino, ha rintracciato. Naturalmente ringraziamo “il Venerdì” di “Repubblica” che ci ha dedicato ampio spazio e una bella copertina sui nostri documenti.

Ringraziamo anche l’ex console per il suo interesse e siamo lieti di venirgli incontro pubblicando non già le migliaia di carte che i conservatori del National Archives and records Administration, nel corso di alcuni anni di lavoro, ci hanno rilasciato in copia degli originali, ma un prezioso documento che riguarda principalmente il movimento politico tanto discusso tra la fine degli anni Sessanta e gli inizi del decennio successivo. E cioè “Lotta Continua”. GC

Per leggere il documento clicca qui: “Lotta continua” vista dal console di Firenze L.R.Murray

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares