• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Home page > Attualità > Libia: importante passo avanti al summit di Palermo

Libia: importante passo avanti al summit di Palermo

Si è conclusa la conferenza di Palermo sulla Libia, il nostro Paese ha riportato un risultato positivo vista la partecipazione dei vari attori libici: dal generale Haftar, uomo forte della Cirenaica, al capo del governo di unità nazionale, Al Serraj. Il generale Haftar, seppure la sua presenza è stata parziale in quanto ha lasciato il vertice prima della discussione plenaria, ha stretto la mano al premier libico Al Serraj.

"Non si cambia cavallo mentre si attraversa il fiume", avrebbe detto Haftar ad Al Sarraj. Una frase che ha un grande valore visto il significato che i “cavalli” hanno nella cultura arabo-musulmana, ovvero segno di coraggio, destrezza, fedeltà e nobiltà.

I punti discussi e sui quali sembra esserci convergenza delle parti sono stati: il mantenimento del cessate il fuoco, la formazione e convocazione di una Conferenza di Riconciliazione Nazionale e successivamente l’avvio del processo elettorale. 

L’Italia ha svolto un ruolo propositivo per favorire la stabilizzazione della Libia ed ha raggiunto un risultato di immagine altrettanto positivo.

La conferenza di Palermo va considerata come un importante passo avanti. Il processo sarà irto di ostacoli, ma vista la posizione geografica del nostro territorio la politica italiana non potrà esimersi dal monitorare e affrontare la questione libica, non in termini di ingerenza ma di honest broker.

 

Salvatore Falzone

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità