• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > India, giornalista fotografa uno sgombero: a processo per istigazione alla (...)

India, giornalista fotografa uno sgombero: a processo per istigazione alla violenza

Se volete scoprire un motivo (solo uno dei molti, in realtà) per cui l’India vanta la poco onorevole posizione n. 136 su 180 nella classifica della libertà di stampa stilata da Reporters sans frontiéres, leggete questa storia.

Priyanka Borpujari (nella foto tratta dal suo profilo Twitter), una freelance di 26 anni che collabora assiduamente col quotidiano “The Hindu”, è stata arrestata dalla polizia di Mumbai il 26 dicembre mentre stava riprendendo con la sua macchina fotografica lo sgombero forzato di una baraccopoli del quartiere di Vakola, sulla base di un’ordinanza del 2009, e l’accanimento degli agenti contro dei bambini che cercavano di ostacolare i movimenti delle ruspe.

Le hanno sequestrato gli scatti e l’hanno tenuta dalle 13.30 alle 16 in un commissariato, impedendole di fare telefonate. Poi l’hanno rilasciata, dandole appuntamento in tribunale.

Qui dovrà rispondere di una incredibile serie di reati, per cui è stato scomodato l’intero codice penale indiano: aggressione e uso della forza per impedire a un pubblico ufficiale di svolgere il suo dovere, inflizione volontaria di danni fisici per impedire a un pubblico ufficiale di svolgere il suo dovere, favoreggiamento, esibizione della forza, riunione illegale e complicità in azioni criminali.

Secondo la polizia, Priyanka Borpujari stava facendo l’attivista, non la giornalista.

Lei ha commentato così:

“La polizia dice che avrei istigato i residenti a compiere atti di violenza? Io sono una giornalista, mi occupo di diritti umani e non ho mai istigato alla violenza in vita mia. Continuavo a ripetere: ‘Lasciatemi fare il mio lavoro'”.

Che è esattamente quello che ci si aspetta da una giornalista in una situazione come quella che stava documentando.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità