• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Satira > Gli insegnanti sono troppi chi protesta manda i figli alle private

Gli insegnanti sono troppi chi protesta manda i figli alle private

E no gente! Questi sono proprio tempi duri per la Satira.

Mica per l'obbligo della Par Conditio che anzi diventa liberatoria in tempi in cui non si può più scherzare sugli handicap psicomotori; finora ci sentivamo in imbarazzo a scherzare sull'obesità politica di Prodi, le perversioni sadomasochistiche di D'Alema, i problemi d'identità di Veltroni e Rutelli mentre adesso possiamo senza vergogna sparare sulla Croce Rossa, gustandoci alla moviola la ricaduta delle sacche di plasma che s'infrangono al suolo mischiando il loro contenuto al sangue delle vittime elettorali.

No, no, no! Il problema vero è che i baccelloni berlusconidi (cfr. Il giorno dei Trifidi) ogni volta che aprono bocca riescono a sorprenderci con dichiarazioni che fanno apparire il "Teatro dell'assurdo" come una citazione della Treccani avallata dall'accademia della Crusca e consacrata dal Santo Padre.

La gentile "Minestrina" iposodica, priva di grassi aggiunti, coloranti e (speriamo) conservanti, ospite del noto bolscevico Fabio Fazio (fondatore del Fazismo - movimento terroristico che pratica lo sterminio degli oppositori tramite il solletico sotto i piedi) ci rivela delle sconvolgenti verità sullo stato delle cose sotto la giurisdizione del suo dicastero.

1 I comunisti scendono in piazza armati di CD di Roberto Vecchioni che usano come micidiali armi da taglio e poi mandano i figli a studiare dalle Orsoline e a specializzarsi dai Gesuiti.

2 Per risolvere i problemi della sicurezza pubblica e dei rifiuti basta riconvertire le sterminate legioni di bidelli in Carabinieri od operatori ecologici.

3 Mr. B. poverino, quando esterna viene sempre malinteso e strumentalizzato. E anche quando racconta quelle che a noi poveri plebei privi di spirito sembrano barzellette fuori luogo, in realtà propone raffinate metafore che sono equiparabili alle parabole del buon Gesù.

Visto e sentito questo, a un povero sciagurato come me che ha pure la disgrazia di avere una suocera simpatica e per niente invadente e una compagna virtuosa e premurosa, cosa rimane per fare un pò di sano umorismo?

Aiutatemi vi prego! Fatemi qualche commento provocatorio almeno me la posso prendere con qualcuno.

Commenti all'articolo

  • Di pv21 (---.---.---.11) 14 marzo 2011 19:09

    Caleidoscopio >

    L’on.Cicchitto (Pdl) afferma che Bersani “copre di ridicolo la sinistra con la raccolta di 10 milioni di firme”. Operazione corrispondente, commenta l’on.Cicchitto, ai 10 milioni di baionette di latta di Mussoliniana memoria.
    Memoria “intermittente” la sua.
    Non ricorda (?) i minacciosi proclami di Bossi sulle 300 mila doppiette bergamasche e sui 10 milioni di persone pronte a “battersi” per la Padania.
    Deduzione. Guai a chi cerca del “ridicolo” nel teatrino di Pantomima e Rimpiattino

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares