• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tempo Libero > Musica e Spettacoli > Furore, il vento della speranza: grande attesa per la seconda (...)

Furore, il vento della speranza: grande attesa per la seconda serie

Forte del successo della prima serie, sta per approdare la seconda. Stiamo parlando di “Furore, il vento della speranza” la fiction che, reduce dal successo della prima serie, riserverà delle novità. La serie, prodotta da Mediaset e Ares Film, andrà in onda domani sera, su Canale 5, con nuove e avvincenti otto puntate, in cui non verranno meno le passioni, gli scandali e le sorprese, quelle che, da sempre, animano l’attenzione del pubblico.

Molte le novità, a partire dal cast, che prevede l’addio di personaggi storici come Giuliana De Sio, Stefano Dionisi e Sergio Arcuri, e l’ingresso di new-entry: Vanessa Gravina, Remo Girone, Giusi Cataldo, Domiziana Giovinazzo, Francesco Monte, Laura Torrisi, Alex Belli, Lorenzo Flaherty, Anna Maria Malipiero e Alessandra Barzaghi.

La fiction di successo di Canale 5, infatti, affronta un tema scottante e sempre attuale. In «Furore», il razzismo riguarda gli immigrati meridionali, che negli Anni 50 e 60 lasciavano il Sud per migrare al Nord, in cerca di lavoro e di fortuna, dove regnava lo sfruttamento dei lavoratori del sud da parte dei capitalisti e la corruzione all'interno della politica e della magistratura.

La fiction non solo rimanda alle grandi passioni che travolgono come un vento i protagonisti, ma anche il tema del razzismo dell’Italia di oggi, in cui le trame, dalle tinte melodrammatiche, si mescolano alle vendette.

A incarnare il volto dei tanti personaggi c’è quello di Massimiliano Morra, nel ruolo di Saro Licata, pronto a coronare il suo sogno d’amore con Giuseppina (Clotilde Esposito). Il fratello Vito, invece, è legato a Marisella (Adua Del Vesco). Le due ragazze sono sorelle di Sofia Fiore (Elena Russo), la vedova Schivo, che si è messa in affari con Vito (Giacomo Conti). Per Vito, è un grande momento, perché sta per sposare la propria amata e sta per prendere in gestione il più grande albergo della zona. Ma, i suoi progetti, come si nota dal promo, svaniranno, con la morte del protagonista. E, il fratello Saro entrerà in Polizia, per fare giustizia sulla morte del fratello.

Ad animare le intricate e losche vicende, il noto e potente Osvaldo Calligaris (Remo Girone) e del suo socio (Lorenzo Flaherty), mentre Saro entrerà in conflitto con Franco Belmonte (Francesco Ferdinandi), un giovane, capriccioso tenente dedito al gioco, alle donne, e figlioccio di Calligaris.

Nella fiction, infine, assisteremo all’ingresso di un nuovo personaggio, Giovanna (Raffaella Di Caprio), una giovane e bella napoletana che, alla morte dei genitori, ha scoperto di essere stata adottata, e si trasferirà a Lido Ligure per cercare la verità sulle sue origini.

 

 

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità