• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Egitto, che fine hanno fatto Mustafa e Hassan? L’incubo delle (...)

Egitto, che fine hanno fatto Mustafa e Hassan? L’incubo delle sparizioni

Mohamed al-Kassas, vicepresidente del partito egiziano di opposizione Misr al-Qawia, è “riapparso”  al Cairo negli uffici della procura per la sicurezza dello stato, che ha disposto 15 giorni di arresto per l’accusa, da molti giudicata risibile, di favoreggiamento nei confronti della Fratellanza musulmana allo scopo di danneggiare la sicurezza dello stato e lo svolgimento del processo elettorale.

Per molte ore dopo l’arresto, avvenuto nella notte tra l’8 e il 9 febbraio, in assenza di informazioni sul suo conto, si era temuto che al-Kassas fosse l’ennesima vittima di una sparizione forzata.

Non si sa ancora nulla, invece, sul ricercatore e giornalista Mustafa al-Aasar e sul suo coinquilino, l’attivista Hassan al-Banna Mubarak, visti per l’ultima volta il 4 febbraio.

Un mese fa, l’Agenzia per la sicurezza nazionale (i servizi civili alle dipendenze del ministero dell’Interno, sospettati di essere coinvolti, due anni fa, nella sparizione di Giulio Regeni) aveva convocato il fratello di al-Aasar interrogandolo a lungo su cosa stesse facendo il giornalista.

Da sinistra a destra nella foto: Mohamed al-Kassas, Mustafa al-Aasar e Hassan al-Banna.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità