• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

Doriana Goracci

Doriana Goracci

Sono una blogger in copy left da molti anni e mi piace impegnare parte del mio tempo nel giornalismo partecipativo, usando il cestino-come mezzo- per raccogliere quelle piccole e preziose cronache di vita, spesso sotto traccia.

Statistiche

  • Primo articolo giovedì 08 Agosto 2009
  • Moderatore da giovedì 09 Settembre 2009
Articoli Da Articoli pubblicati Commenti pubblicati Commenti ricevuti
La registrazione 457 364 457
1 mese 6 7 10
5 giorni 1 1 0
Moderazione Da Articoli moderati Positivamente Negativamente
La registrazione 282 147 135
1 mese 41 13 28
5 giorni 8 3 5












Ultimi commenti

  • Di Doriana Goracci (---.---.---.17) 19 dicembre 2018 14:45
    Doriana Goracci

    Mah non so dove abbia letto che Mimmo Lucano si candiderebbe per le elezioni europee,fino a farci un post e di conseguenza scrivere della sua "uscita infelice". Se può esserle utile io sono entrata felice, di conoscerlo, nel teatro di Capranica dove domenica scorsa gli è stata data la cittadinanza europea da Sgarbi, sindaco di Sutri, presenti il sindaco del paese dove vivo che ha ospitato l’evento e quello di Oriolo Romano. Ho fatto un report credo dettagliatissimo di quelle 2 ore e 44, totalmente registrate, anche all’arrivo dei due e dove non c’è traccia di quanto lei dice-può trovare il link che ho esposto in chiaro-viceversa c’è traccia della possibilità accarezzata da Sgarbi di candidarlo. Inoltre lei lo sa come si mobilita questa società civile? Di cittadini ce ne erano ben pochi, 4 gatti nel Teatro Francigena, in compenso avevano lasciato traccia quelli di CasaPound, il giorno dopo erano centinaia di commenti insolenti volgari offensivi in tutti i sensi, cittadini attivissimi...già Sgarbi aizza.Al signor Finiamola non è parso vero mettere in parole il suo pensar male, che è certo sia un ottimo e realista pensiero. https://www.agoravox.it/Mimmo-Lucano-riceve-la.html

  • Di Doriana Goracci (---.---.---.166) 17 dicembre 2018 18:09
    Doriana Goracci

    grazie Gilda, forse vale la pena ricordare a chi non lo sapesse, perchè questo post l’ho scritto esattamente 2 mesi dopo: Mimmo Lucano ha lasciato Riace all’alba. Il Tribunale del riesame, accogliendo il ricorso della difesa, ha revocato nei suoi confronti la misura cautelare degli arresti domiciliari, sostituendola con quella più tenue del divieto di dimora nel paese del Reggino. La compagna etiope di Lucano, Tesfahun Lemlem, a cui il gip aveva imposto proprio il divieto di dimora, ha ottenuto l’obbligo di firma: resterà quindi a Riace, portando avanti insieme ai volontari l’assistenza ai 150 migranti rimasti. Il Governo, attraverso il ministro dell’Interno Salvini, ha decretato la fine del “modello Riace“, disponendo l’uscita dallo Sprar: “Siamo noi che vogliamo uscire, non voglio più avere a che fare con questo governo che non rispetta i diritti umani. Riace non finisce”, ha detto Lucano dopo l’udienza di riesame. 16 ottobre 2018

    Anche i comuni di Stignano e Caulonia insieme a Riace durante la crisi umanitaria di Lampedusa del 2009 diedero disponibilità di 200 posti a confronto di Milano che si rese disponibile per 20.

    Il “metodo Riace” è una sorta di riciclo nobile, il riutilizzo dell’enorme risorsa umana derivante dai drammatici sbarchi sulle coste italiane: TRASFORMARE UN PROBLEMA IN UNA SOLUZIONE
    "I migranti a Riace smettono di essere un peso per diventare motore di un’economia moribonda; non vengono ospitati in casermoni fatiscenti o in quei famosi hotel facile argomentazione di una certa parte, ma in case abbandonate di un borgo diventato presto una meravigliosa oasi di interculturalità.Il metodo Riace è geniale proprio nella gestione socioeconomica dei migranti, resi cittadini impegnati e produttivi. I 35 euro procapite destinati al sostentamento di profughi e richiedenti asilo vengono trasformati in cosiddette “borse lavoro” che vengono girate a cooperative, di cui fanno parte anche riacesi, che danno la possibilità a questi uomini e donne di imparare un mestiere che gli assicuri un piccolo stipendio. Si è creata anche una rete di esercizi commerciali convenzionati che permette ai migranti di provvedere personalmente con quello stipendio alle spese domestiche..."ABITANTI 1.605 nel 2001 , 2.238 nel 2016 2.309 nel 2017 SAPETE QUANTI SONO OGGI ?
    http://italia.indettaglio.it/ita/calabria/riace.html

  • Di Doriana Goracci (---.---.---.49) 17 dicembre 2018 13:03
    Doriana Goracci

    ma che peccato un commento sprecato...da un signore che non ha neanche il coraggio del nome, se non impersonare il Finiamola...Cosa?

  • Di Doriana Goracci (---.---.---.113) 14 dicembre 2018 11:48
    Doriana Goracci

    E’ arrivata finalmente la sentenza: "Il gup di Milano - con rito abbreviato - ha condannato all’ergastolo Alessandro Garlaschi il tranviere di 39 anni che il 7 febbraio scorso uccise con 85 coltellate la 19enne Jessica Faoro nell’appartamento dove l’uomo viveva in via Brioschi, alla periferia sud di Milano. Il Giudice dell’udienza preliminare Alessandra Cecchelli ha accolto la richiesta del Pm Cristina Roveda e inflitto al tranviere la pena del carcere a vita, senza tuttavia disporre l’isolamento diurno, che invece era stato chiesto dalla pubblica accusa. Garlaschi si è presentato per la prima volta in tribunale e ha assistito alla lettura del verdetto. Presenti in aula anche il padre e alcuni amici della vittima La ragazza, figlia di un macchinista dell’Atm che lavora sulla linea Verde, con un passato complicato alle spalle, viveva nella stessa abitazione di Garlaschi, da una decina di giorni, dopo essere uscita da una comunità per ragazze madri. "

  • Di Doriana Goracci (---.---.---.185) 6 dicembre 2018 17:31
    Doriana Goracci
    9 FOTO e 4 VIDEO PER AGGIORNARE QUANTO HO SCRITTO IL 5 DICEMBRE, PER MOSTRARVI COME LE DONNE HANNO VISSUTO QUESTA GIORNATA, GIUSTIZIA PER LUCIA PEREZ, IN ARGENTINA, SOTTO AL TRIBUNALE
    Le foto visibili su FB le ho tratte da qui e sono di Nicolás Stulberg https://www.infobae.com/fotos/2018/12/05/fotos-asi-se-vivio-el-paro-de-mujeres-en-buenos-aires/