• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Dopo il Vesuvio, il carrello. Se il megastore seppellisce Pompei

Dopo il Vesuvio, il carrello. Se il megastore seppellisce Pompei

Pompei 2. Tutto pronto per il nuovo megastore che seppelisce l'abitato industriale di epoca imperiale. Ma l'Unesco lo sa?

Il 23 dicembre il Mibact ha consegnato per il rotto della cuffia il piano di salvataggio. Forse dimenticando l'allegato con la pianta del megastore. Ma non è proprio Pompei, è un'aerea adiacente la zona archeologica. Possiamo stare tranquilli. Poco importa se magazzini, strade, sepolture, locali di epoca imperiale, verranno "inumati" da garage e carrelli per la spesa. L'antico abitato industriale sepolto duemila anni fa dal Vesuvio rischia di andare perduto per sempre.

Ma adesso è il momento di farci belli agli occhi del patrocinio, dobbiamo correre per recuperare un minimo di dignità. Tutto grazie alle nuova legge "Valore Cultura". Un nome che ha un po' il sapore dei punti premio guadaganti con la spesa. Abbiamo solo pochi anni di tempo per salvare il sito archeologico più grande al mondo. La "nuova Pompei" può aspettare. E poi non ha né patrocini né glamour. Magari dalla Soprintendenza pompeiana l'équipe fresca di nomina uscirà per fare la spesa proprio calpestando un'intera area archeologica.

Ma c'è di mezzo la camorra, dicono. Troppo pericoloso bloccare i lavori, impedire l'apertura. La società di maggioranza, infatti, è citata in una interdittiva antimafia della procura di Napoli. Eppure il tutto ha avuto il "patrocinio" della Soprintendenza partenopea. Forse si è voluto tutelare il marchio DOP della criminalità organizzata. Ma per il Mibact il piano di gestione appena consegnato è stato frutto «di un percorso condiviso con istituzioni locali che ha visto riunirsi a Pompei esperti nazionali ed internazionali». Chissà se anche loro saranno invitati all'inaugurazione degli 8000 mq di mafia e cemento.

 

Foto: Flickr

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità