• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Domenico Lucano, il sindaco dell’accoglienza ospite a Londra

Domenico Lucano, il sindaco dell’accoglienza ospite a Londra

Al King's College parlerà di Riace per il lancio del Festival londinese della letteratura italiana

Domenico Lucano, il sindaco dell’accoglienza ospite a Londra

Presentazione del Libro 'Riace, Musica per l'Umanità' al King's College di Londra con Mimmo Lucano
Alessandro Allocca

Domenico Lucano sindaco di Riace e la giornalista e scrittrice Laura Tussi, specializzata in pedagogia nonviolenta e interculturale, saranno in conversazione a Londra con l’accademico John Foot specializzato in storia italiana. L’appuntamento è per venerdì 1 novembre presso l’Anatomy Lecture Theatre del King’s College dalle ore 19.

L’appuntamento rientra nelle iniziative che sono state organizzate per lanciare la terza edizione del Festival londinese dedicato alla letteratura italiana in programma presso il Coronet Theatre nella zona Notting Hill, nei giorni del 2 e del 3 novembre.

Il programma degli ospiti è ancora in fase di definizione e verrà svelato nelle prossime settimane, ma nel frattempo l’organizzazione ha già messo in piedi due eventi per promuovere la nuova edizione della rassegna.

Il primo si terrà martedì 15 ottobre dalle 19.30 presso il Regent’s Cinema a pochi passi dalla stazione di Oxford Circus quando si terrà la proiezione di “Dove bisogna stare” alla quale farà seguito il Q&A con il regista Daniele Gaglianone. La pellicola racconta la vita di quattro donne italiane che praticano l’accoglienza di emigranti. Il documentario vuole offrire un’ulteriore sfaccettatura su uno degli argomenti più caldi dell’Italia di oggi.

Il secondo, come anticipato, è l’incontro con Domenico Lucano, sindaco balzato agli onori delle cronache internazionali per aver accolto nel suo piccolo comune calabrese di 1800 persone quasi 500 tra rifugiati ed emigranti quando l’allora maggioranza di Governo professava la chiusura dei porti e quindi il blocco di qualsiasi flusso migratorio proveniente dall’Africa.

La sua scelta fece molto scalpore ma allo stesso tempo fu tema di analisi e ricerche tra coloro impegnati nel capire le nuove dinamiche sociali e i flussi migratori in atto, e come questi potessero amalgarmarsi tra loro. Il piccolo comune di Riace è stato proprio un caso di perfetta sintonia tra abitanti ed emigranti.

Entrambi gli eventi sono a pagamento e per avere maggiori informazioni si può visitare il sito internet ufficiale del Festival della letteratura italiana a Londra.

Note: Pagina web realizzata da Laura Tussi
 
Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità