• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > De Magistris e la Napoli derenzizzata

De Magistris e la Napoli derenzizzata

Dopo la sfida sulla Napoli derenzizzatta, il discorso si affina. Si gioca a carte scoperte e senza politichese.
Un progetto chiaro, un sistema di valori pienamente condivisibili, un metodo che coinvolge pienamente la base e alcuni incontestabili dati di fatto. La città che non vota più per disgusto – più o meno il 50 % degli aventi diritto – ha trovato un riferimento, che non è e non vuole essere semplicemente l’uomo che “sfida il sistema” e il leader carismatico.

De Magistris costituisce oggi il perno attorno a cui tendono a raccogliersi con pari dignità un insieme di forze rappresentative delle lotte e della volontà di cambiamento che in città si tocca con le mani. La sfida è sul rifiuto del neoliberismo, la lotta par legalità repubblicana contro un sistema autoritario. Nulla di plebiscitario e nulla di improvvisato.

Per quanto mi riguarda è l’esito naturale di un incontro tra percorsi diversi che, pur provenendo da esperienze di vita lontane tra loro, giungono a condividere un obiettivo decisivo: la difesa dei diritti dei lavoratori, delle libertà politiche e civili. Un moderno antifascismo, contro una moderna forma di eversione e lo strapotere della finanza, la cui forma di governo privilegiata è quella autoritaria e neofascista, incarnata in un crescendo dai governi Monti, Letta e soprattutto Renzi.

A Napoli ognuno ha nelle proprie mani le chiavi di un’officina in cui costruire il futuro della città e un laboratorio sperimentale che può diventare modello nazionale.
Mettiamoci all’opera!

Intervista a Luigi De Magistris su Contropiano.

 

 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità