• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Mondo > Costa d’Avorio resta senza giustizia. Assolto l’ex presidente (...)

Costa d’Avorio resta senza giustizia. Assolto l’ex presidente Gbagbo

Due giorni fa la Camera di prima istanza del Tribunale penale internazionale ha assolto l’ex presidente della Costa d’Avorio Laurent Gbagbo (nella foto, insieme alla moglie Simone al momento dell’arresto) e Charles Blé Goudé, il suo ex ministro della Gioventù.

La notizia ha fatto impressione: Gbagbo era il primo capo di stato a essere stato processato dal massimo organo della giustizia internazionale.

La mozione per l’assoluzione e l’immediato rilascio era stata presentata la scorsa estate dalla difesa di Gbagbo, sostenendo che il caso non sussistesse.

Gbagbo e Blé Goudé erano imputati di quattro crimini contro l’umanità: omicidio, stupro, altri atti inumani, tentato omicidio e persecuzione. Il contesto era quello delle violenze post-elettorali che avevano travolto la Costa d’Avorio tra dicembre 2010 e aprile 2011. Il processo era iniziato il 28 gennaio 2016.

L’assoluzione di Gbagbo e Blé Goudé è una grande delusione per i sopravvissuti e parenti delle vittime della crisi politica di nove anni fa.

Evidentemente, le prove presentate dalla procura del Tribunale non sono state giudicate sufficienti dai giudici per dimostrare la colpevolezza degli imputati al di là di ogni ragionevole dubbio.

La sentenza, contro la quale probabilmente verrà presentato appello, ci ricorda una cosa: al centro della giustizia penale internazionale ci deve essere sempre un processo equo e regolare.

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità