• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Chiedo ufficialmente le dimissioni di Matteo Savini

Chiedo ufficialmente le dimissioni di Matteo Savini

 

Non si può continuare in questo modo, questo ministro degli interni, o meglio questo "ministro della malavita" cosi' come lo ha definito il più grande pensatore metafisico che vanta l'Italia, ovvero il fustigatore Roberto Saviano, deve togliersi di mezzo una volta per tutte.

Un popolo abituato ai valzer dell'organetto di Silvio Berlusconi e alle girandole spumeggianti di Matteo Renzi, sta per entrare in una crisi di nervi indotta da overdose di coerenza. Non si può, e non è eticamente accettabile, mettere in pratica ciò che si promette in campagna elettorale; è riprovevole e non idoneo a servire le istituzioni di questo paese. Le promesse servono per vincere le elezioni, dicendo al popolo bue quello che vuole sentirsi dire, poi magari dopo si fa l'esatto opposto e si tira lungo con assoluta nonchalance

E' così che funziona la politica in questo paese e questo è il modello, consolidato da lunga tradizione di prese per i fondelli, cui deve adeguarsi un servitore dello Stato. Anche perché se non ti adegui, scattano le reprimende, si alzano al cielo i gemiti di sofferenza di chi vede "amore e altruismo " in ogni atto dell'uomo, purché ovviamente questo non vada ad intaccare i prosaicissimi interessi di qualcuno benedetto dal cielo. Se non ti adegui all'aria che tira una accusa o una indagine, magari tipo sequestro di persone a bordo della nave della guardia costiera Diciotti, non te la toglie nessuno.

Ciò premesso, preso atto della dichiarazione di Salvini "o cambia il ministro o cambia il paese" , non ci si può esimere dal porci alcune domande.

Ma la nave della guardia costiera Diciotti che diavolo ci sta a fare in mare? A chi risponde il suo comandante? Quali sono le sue regole di ingaggio? Perché il comandante non si è coordinato con i suoi superiori? E' sufficiente invocare la legge del mare di fronte alla palese presa in giro da parte delle autorità maltesi, per le quali evidentemente non vale la legge del mare, che scortano il barcone di migranti in acque italiane per poi rifilare a noi la patata bollente? Siamo proprio fessi o cos'altro? C'è qualche istituzione che rema contro, magari perché ha ancora forti legami con il governo precedente? Il ministro della difesa Trenta che disposizioni ha dato alla nostra marina? Può un magistrato inquirente sovrapporsi alla decisione del ministro degli interni, che blocca lo sbarco di migranti, escluso i minori, per ragioni di sicurezza nazionale?

Insomma in questo paese chi è che decide? Mattarella, Conte, il Parlamento, il Papa?

Abbiamo, secondo classifica ufficiale, la quarta marina del mondo, subito dopo USA, Russia e Inghilterra e prima di Francia , Germania Giappone ecc... Nel giugno del 1982 l'Inghilterra spedì una flotta ad oltre diecimila chilometri di distanza per difendere i quattro scogli dell'arcipelago delle Falkland dall'assalto degli argentini. Non era per una questione di interessi e non erano certamente le pecore da lana l'oggetto del contendere, fu una questione di principio, una affermazione di legalità. Fecero un blocco navale totale, dalle coste argentine non poteva partire neanche un pedalò. Adesso noi non siamo l'Inghilterra, abbiamo la santa sede, il nostro re è scappato a gambe levate invece di assumersi le responsabilità che gli conferiva il rango, idem tentò di fare il duce travestendosi da soldato tedesco, abbiamo iniziato il conflitto da una parte e poi lo abbiamo concluso dalla parte opposta. Non do giudizi di merito ma è evidente che siamo animati da un quid comportamentale che ci differenzia da tutti gli altri popoli.

Ma è mai possibile che non riusciamo a imporci in un laghetto sotto casa e a farci rispettare da nessuno? 

Regaliamo soldi a Malta, via UE, forniamo navi alla Libia, ci siamo fatti fregare i pozzi petroliferi dai francesi, abbiamo fatto compromessi indecenti per l'accoglienza dei migranti per avere in cambio le mani libere di fare pastrocchi in casa nostra, e non siamo neppure capaci di porre un freno ad un fenomeno che altri hanno risolto semplicemente girandosi dall'altra parte. Se non vedo non esiste dunque me ne frego. Cinismo, certo, ma almeno ci evitiamo la presa per il culo di Junkers che ci benedice come "coloro che salvano l'onore dell'Europ ", naturalmente tra un bicchierino e l'altro.

Emblematico proprio il caso della ripartizione dei migranti, sbandierato come la svolta decisiva dal premier Conte , il 14 luglio scorso "Francia e Malta prenderanno rispettivamente 50 persone dei 450 migranti trasbordati sulle due navi militari. A breve arriveranno anche le adesioni di altri Paesi europei" . La sola Francia ne prese 48, prima ed ultima volta, gli altri ci hanno detto ciao, passi lunghi e veloci.

La nostra risposta forte e decisa ai vari Macron, Merkel, Junkers ecc. proviene, grazie a Dio, dagli esponenti del PD; come il segretario pro tempore Martina che si è precipitato al porto di Catania per implorare la giustizia divina e scagliare anatemi sul bieco ministro Salvini, il "ministro pagliaccio" etichettato sempre dal grande, ineguagliabile Roberto Saviano, una risorsa che tutti ci invidiano.

Ah ! quanto ci manca il PD. Purtroppo però più i suoi massimi esponenti si dimenano, con la foga e l'ardore di chi si è trovato sbattuto fuori da tutto nella maniera più inaspettata, e più sono impietosi i sondaggi. Ora li danno tra il 12 e il 15%, mentre altrettanto bene non se la passano i cuginetti di Forza Italia, che si attestano all'8%. Messi insieme ora non possono più fare "il partito della nazione", ma Matteo Renzi prevede una rapida dissoluzione della attuale maggioranza di governo e presto folle di cittadini andranno ad implorare il loro ritorno.

Se lo dice lui possiamo crederci.

 

Commenti all'articolo

  • Di Ricky (---.---.---.118) 23 agosto 2018 17:15

    Lei deve farsi curare...ha una visione completamente errata e irreale

    vada da uno bravo
  • Di paolo (---.---.---.49) 24 agosto 2018 16:30

    Se mi dice chi è il suo medico con il quale lei è in terapia, provo a contattarlo.

  • Di Adessobasta (---.---.---.96) 25 agosto 2018 09:06

    Concordo con Riki, questo articolo, o è una provocazione, ed allora bisogna trattarla come tale, ignorandolo, oppure è scritto da soggetti non completamente presenti (e sto ai primi danni). Vabbè, il mondo è bello perché è vario.

  • Di Adessobasta (---.---.---.96) 25 agosto 2018 09:08

    Oppure è scritto da soggetti in mala fede (o troll russi). Allora è un altro discorso.

  • Di paolo (---.---.---.49) 25 agosto 2018 10:54
    Scritto da un soggetto. Al singolare. Cari amici mi suscitate una estrema simpatia perchè vi conosco, siete la merce più comune e abbondante che offre l’umanità.
    Fate la fortuna di tutti i menestrelli, siete i più ambiti.
    " Troll russi", roba da non credere! .
  • Di Orabasta (---.---.---.167) 25 agosto 2018 11:39

    Siete così intelligenti da non capire che il troll russo era stato usato con tono canzonatorio, ma tant’è, questo è il livello. D’altronde è un’invenzione vostra insieme a tante altre cazzate.

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 25 agosto 2018 12:02

    Non avevo intenzione di commentare ma quest’accozzaglia di disumanità e frustrazione, merita più del commento di Ricky; forse avrei potuto consigliarLe di cambiare pusher, il mio è ottimo.

    Lei scrive delle falsità ignominiose. Vorrei dire ignoranza ma non lo credo.

    Addirittura arriva a sostenere che si stanno rispettando le promesse elettorali che, tra parentesi, i due partiti ora alleati hanno condotto in antitesi dicendosene di tutti i colori.

    Si arriva al Contratto del Governo del Cambiamento, ed all’art.13
     Immigrazione: RIMPATRI E STOP AL BUSINESS. (PAG 26-27-28). Una roba come quella che sta succedendo non è nemmeno lontanamente ventilata.

    Il bello del Contratto è che fa riferimento al cambiamento del Regolamento di Dublino…… (leggetevelo) che il Parlamento Europeo aveva già riformato il 16/11/2017 e che prevedeva “il ricollocamento obbligatorio dei migranti”. Poiché in UE i Regolamenti trovano applicazione dall’accordo tra Parlamento e Commissione non se ne fece nulla, udite udite, perché durante il semestre di Presidenza Bulgaro fu presentata una controriforma, d’accordo Polonia, Ungheria, Rep.Ceca, Slovacchia, che ne ha impedito l’applicazione. (Sono i più cari amici dei nostri salvatori della patria)

    Come votarono Lega e 5S? Lega astenuta, 5S contro, in quanto la riforma non era abbastanza ambiziosa. (Laura Ferrara, ex ricercatrice diritti umani, eletta al Parlamento Europeo per i M5S)

    La riforma prevedeva il ricollocamento automatico pro quota fra tutti i 27 Paesi Europei (Dk ne aveva chiesto l’esenzione già ai tempi di Dublino 1). Cosa mancava secondo i 5S? l’assicurazione di maggiori garanzie ai “minori non accompagnati” ed ai “rifugiati climatici”.

    Rimanevano inalterate, per ora, due questioni relative alle persone potenzialmente pericolose e quelle senza requisiti, questione questa piuttosto ingarbugliata, considerato che Paesi come la Nigeria sono in una situazione spesso a metà strada: guerra, clima, perdita di territorio a seguito inquinamento petrolifero (le compagnie sono tutte occidentali). Sono migranti solo economici e hanno fondate ragioni?

    Ne consegue che Salvini e compagni non vogliono un cambiamento perché questo impedirebbe loro di sfasciare tutto. Del resto questo si sapeva già: noi abbiamo da anni la legge, sembra ridicolo, Bossi-Fini 189/2002, che prevede un Istituto chiamato SPRAR, (www.sprar.it) Ministero dell’Interno, Anci, UNHCR, sistema che è stato in parte copiato dalla Germania che in due anni ha accolto 2 milioni di migranti, che prima i Sindaci leghisti non volevano applicare, ora questo governo non lo abroga ma gli fa venire l’orticaria,

    DUNQUE: Questo Governo è falso, disumano, ipocrita. (e ci aggiungo Berlusconi/Libia, Monti/Moavero Milanesi, Renzi/Gentiloni/Minniti) Salvini è doppiamente falso: nella propaganda leghista, ben prima di lui, aiutiamoli a casa loro era già “lo slogan”. Che fossero al governo o all’opposizione,... fatto una sega! (Beh, qualche cosa con i diamanti hanno fatto)

    Sono esseri umani non bestie. Bestie feroci e maledette sono coloro che lasciano e lo sanno perfettamente, che queste persone siano violate e schiavizzate, addirittura vendute e poiché al peggio non sembra mai esserci fine, quelli che lo fanno con il crocefisso ed il vangelo in mano: “ama il prossimo tuo come te stesso” ricordate? No? Beh, ve lo ricorda un ateo.

    E continueremo a sfruttarli a casa loro noi faremo la FlatTax per ricchi, e agli italiani poveri racconteremo che è colpa degli immigrati. Magari gli italiani potrebbero chiedere al governo: quanto ci costa tenerli in Libia? Mi sorprenderebbe se costassero meno di € 35 al dì. Forse i furfanti libici ci hanno fatto lo sconto? Che poi non raccontano nemmeno che, siccome costano, tanto valeva applicare lo SPRAR e fare girare la nostra economia. A volte sono cinico, pazienza. Mi fermo, vado a rischio denuncia e poiché mi firmo con nome e cognome evito di essere esplicito (ho già abbastanza problemi di mio)!

    Es.

    • Di Persio Flacco (---.---.---.47) 28 agosto 2018 20:30

      Innanzi tutto vorrei ricordarle che nessuno può sostenere di essere tanto competente in una certa materia da non aver più nulla da imparare. E poiché la realtà è più vasta e complessa di quanto una mente umana possa contenere, e non si sa preventivamente da dove o da chi possa provenire una maggiore conoscenza, non è saggio rifiutare a priori un contributo, da chiunque arrivi. A maggior ragione questo è vero quando la competenza è settoriale, giacché nessun aspetto della realtà può essere disgiunto e isolato da ogni altro, e in particolare non può esserlo l’argomento che stiamo trattando. Mi smentisca pure, se può.

      Veniamo alle sue osservazioni.

      - i due partiti ora alleati hanno condotto [la campagna elettorale] in antitesi dicendosene di tutti i colori. -
      Si, è vero. Però le ricordo che l’esito delle elezioni, a causa di una legge elettorale approvata a colpi di questioni di fiducia pochi mesi prima delle consultazioni, imponeva sostanzialmente tre opzioni: 1) Nuove elezioni a stretto giro con risultati prevedibilmente simili; 2) governo tecnico o del Presidente: Cottarelli era già in pista; 3) un accordo tra forze politiche diverse per formare una maggioranza di governo. Cosa che peraltro è del tutto normale per un Parlamento concepito per un regime proporzionale. Il partito di maggioranza relativo (M5S), esclusa FI per incompatibilità totale, poteva proporre una alleanza solo a PD e Lega. Si sa come è andata: il PD ha risposto picche, dunque rimaneva solo la Lega, alla quale è stato proposto un dettagliato programma di governo per ricondurre le incompatibilità ad un percorso politico condiviso al quale attenersi. Con comodo avrà modo di dimostrarmi che per il Paese sarebbe stato preferibile scegliere una delle prime due opzioni.

      - Immigrazione: RIMPATRI E STOP AL BUSINESS. (PAG 26-27-28). Una roba come quella che sta succedendo non è nemmeno lontanamente ventilata. -
      No? E come dovrebbe essere perseguito l’obiettivo se non stressando i rapporti con gli altri Paesi UE su ogni caso e impedendo gli sbarchi? Accogliendo i migranti e poi protestando? La risposta è già stata data in modo netto: NO, ve li tenete voi. Protestare e lamentarsi sarebbe stato solo ridicolo, cedere sarebbe stato ridicolo e avrebbe ridato il via ai viaggi.
      Ma sono interessato a conoscere sua opinione di competente: quale avrebbe potuto essere l’alternativa?

      - Il [...] Contratto [...] fa riferimento al cambiamento del Regolamento di Dublino. [...] non se ne fece nulla [...] perché durante il semestre di Presidenza Bulgaro fu presentata una controriforma, d’accordo Polonia, Ungheria, Rep.Ceca, Slovacchia, che ne ha impedito l’applicazione. -
      L’opposizione dei Visegrad era del tutto prevedibile e dichiarata. E, a giudicare dalle successive scelte operate dagli altri Paesi non appartenenti al gruppo, probabilmente è stata anche gradita.

      - Come votarono Lega e 5S? Lega astenuta, 5S contro -
      La Lega era notoriamente contraria a qualunque politica immigrazionista. Il M5S voleva una versione migliorativa del regolamento. Lei cosa ha dedotto da quel voto?

      - Ne consegue che Salvini e compagni non vogliono un cambiamento perché questo impedirebbe loro di sfasciare tutto.-
      Per quanto non del tutto infondata, la sua è solo una deduzione zoppicante. Lo ha scritto lei stesso che determinante è stata l’opposizione dei Visegrad. Non l’astensione della Lega né il voto contrario del M5S. Quanto alla UE: entità a-democratica, opaca nella formazione delle sue decisioni, con una burocrazia invasiva che tende ad imporre provvedimenti che negano e uniformano le identità culturali, chi non vorrebbe rifondarla su altre basi?

      - DUNQUE: Questo Governo è falso, disumano, ipocrita. [...] aiutiamoli a casa loro era già “lo slogan”. -
      "Aiutiamoli a casa loro" era lo slogan lanciato da Matteo Renzi resosi conto che sull’immigrazione andava a sbattere al quale Minniti iniziò a dare attuazione. Quanto agli aggettivi che riserva all’attuale governo finora non ne ha dimostrato nemmeno uno.

      - [I migranti] Sono esseri umani non bestie.-
      Giusto, sono esseri umani, non "risorse economiche", non "pagatori di pensioni", non "riproduttori" destinati a compensare la nostra demografia asfittica. Non sono nemmeno occasioni per accumulare "punti carità" da far valere con san Pietro. Sono essri umani provenienti da Paesi diversi, con culture diverse, con motivi diversi per abbandonare la loro terra che, essendo esseri umani, probabilmente amano e alla quale sono legati. Bene, avendo concordato sul fatto che sono esseri umani, mi dica: è bene che continuino ad affollarsi sui barconi per arrivare da noi per poi essere abbandonati al loro destino? Quelli che sopravvivono, ovviamente, degli altri se ne prendono cura i pesci. Mi spieghi come la pensa e forse potrà intestarsi un altra vittoria a battaglia navale.

    • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 29 agosto 2018 10:00

      Cavolo, domande retoriche, inevitabili azioni, il Cottarelli al 2° posto ma che è arrivato dopo 80/90 giorni a seguito del rifiuto alla nomina di Savona, Impeachment ricorda? travisamenti di quanto ho scritto (ma non si è accorto di un refuso: Parlamento Ue - Commissione - si intende Consiglio Europeo dei Capi di Stato e di governo), cancellazioni. Qui ci vuole della santa pazienza: vediamo: 

      non è saggio rifiutare a priori un contributo, da chiunque arrivi. Rifiuto quando si negano i diritti umani, lo faccio in generale, questo caso riguarda la mia Patria.

      Mi smentisca pure, se può. Oddio, ho commentato paolo non la scienza dell’universo mondo.

      Scrive Paolo:Le promesse servono per vincere le elezioni, dicendo al popolo bue quello che vuole sentirsi dire, poi magari dopo si fa l’esatto opposto e si tira lungo con assoluta nonchalance”.  gli elettori hanno votato promesse diverse, antitetiche. Non credo possa essere messo in dubbio. Non contesto l’alleanza. È lecita e legale, l’avessero fatta altri magari gli avreste spaccato le ossa. Le dotte spiegazioni non sono necessarie,Cottarelli vedi sopra.

      Scrive paolo su tutta una serie di questioni che riguardano il salvataggio in mare, Min.Difesa, Falkland, Ue, misure economiche e concorrenza economica francese, navi ai libici , Ribadisco: quanto sta avvenendo non era nemmeno lontanamente ventilato nel Contratto che fu sottoposto a “votazione” agli iscritti dei due partiti

      Ma sono interessato a conoscere sua opinione di competente: quale avrebbe potuto essere l’alternativa? Lei pone un’ulteriore questione trattandole come se quanto succede sia inevitabile e logico. Esula dall’articolo, comunque: Tutto questo va contro Regole del Mare e i Trattati firmati dall’Italia. Se le regole non ti piacciono, provi a cambiarle poi le denunci, esci dai trattati nei tempi previsti, te ne accolli la responsabilità nei confronti, in primis, dei tuoi concittadini (vedi Brexit). Io sono perfettamente d’accordo che una maggioranza abbia il diritto di decidere ed una minoranza di essere contraria, le conseguenze buone o cattive le pagano gli italiani. La disumanità è, PER ME, inaccettabile.

      Dice Lei: L’opposizione dei Visegrad era del tutto prevedibile e dichiarata.  il Trattato Dublino 3 era già stato cambiato dal Parlamento Europeo, la palla passava alla Commissione (leggi Consiglio). Se non ci fosse stata la furbata della Bulgaria, Presidenza semestrale, Consiglio Europeo in accordo con i Visegrad. Qui lei dovrebbe approfondire come funziona UE. Lei ha tagliato quanto ho scritto in particolare la decisione sul ”ricollocamento obbligatorio” Oggi, dopo che Conte ha sbandierato un successone, abbiamo un ricollocamento “su base volontaria”

      Il M5S voleva una versione migliorativa del regolamento.Votare contro perché l’accordo lasciava aperte due questioni: l’assicurazione di maggiori garanzie ai “minori non accompagnati” ed ai “rifugiati climatici” Maggiori diritti, non mancanti.

      Lei cosa ha dedotto da quel voto?

      Lo ha scritto lei stesso che determinante è stata l’opposizione dei Visegrad. NO, l’opposizione di Visegrad in Parlamento Europeo è ininfluente nonostante Orban ed il favorevoli facciano parte del PPE. Ne l’astensione della Lega nè incisero a livello voto: : 390 favorevoli 175 contrari 44 astenuti. E’ una questione di volontà politica.

      La fregatura è venuta da fuori il Parlamento con la controriforma proposta al Consiglio dalla Presidenza Bulgara. chi non vorrebbe rifondarla su altre basi? Mi spiace dirglielo ma sul funzionamento della UE dovrebbe applicarsi - Le consiglio www.eur-lex.europa.eu . Quando Vi scagliate contro la commissione UE, sbagliate bersaglio da parte dei nostri politici, immagino, volutamente . Il primo organo di potere/decisorio in Europa è il Consiglio Europeo dei Capi di Stato e di Governo. che sono 28, dura eh? Più semplice: Consiglio comanda, Commissione applica. Cambiare e migliorare la Ue? Presente! a pugni in faccia? Non scherziamo.

      Quanto agli aggettivi che riserva all’attuale governo finora non ne ha dimostrato nemmeno uno. Si faccia il riassunto. Mi ripeto, lo slogan era di Bossi e Comencini (Liga Veneta) ancor prima della fusione delle leghe. I termini erano solo leggermente diversi, la sostanza è quella. Fatto (ovviamente) zero se non per i diamanti. La questione non è nuova, Agostino Spataro, proprio su Agoravox, ha rilasciato un post su una proposta di legge del 1978 ma è una storia in divenire più volte evidenziata.

      per arrivare da noi per poi essere abbandonati al loro destino? Quelli che sopravvivono, ovviamente, degli altri se ne prendono cura i pesci…….Una domanda la faccio io: è umano lasciarli ai lager libici peraltro profumatamente pagati da noi? E’ giusto arricchire furfanti e criminali libici per “toglierci dai piedi il disturbo”? E’ logico non fare nulla per non fargli sopportare questo esodo, se non a parole?Siamo così crudeli e incapaci? 

      Prima di scrivere che sono essere umani, ho scritto che tipo di organizzazione già abbiamo, contro chi ce l’ho, lo stesso “aiutiamoli a casa loro”. Se applichiamo “risposte semplici a problemi complessi” ( grazie Phastidio) siamo finiti. Le strade erano molte e lo sono ancora: almeno tre anche in fase emergenziale: accoglienza, aiutarli a casa loro, organizzazione che già abbiamo dal 2002 Bossi-Fini, ma ce ne sono sicuramente altre da mettere in sinergia ed in parallelo. Io sono un cittadino, non il politico che prende decisioni e che ha a disposizione la macchina operativa dello Stato. Ho diritti, come quello di pensare e mi faccio bastare, ma non sto zitto:

      Non fare agli altri ciò che non vorresti fosse fatto a te,

      Fai agli altri ciò che vorresti ti fosse fatto,

      San Pietro ed i punti li regalo volentieri a Lei.

      Non so se ho risposto a tutto, abbia pazienza. Se vuole ci torniamo su.

  • Di Orabasta (---.---.---.91) 25 agosto 2018 12:44

    Ecco la ringrazio, m’ero scordato: i diamanti sono un’altra cazzata che vi siete inventata voi. Continui a ricordarmene altre. Grazie.

  • Di paolo (---.---.---.49) 25 agosto 2018 14:07
    Bravo Salvà, il polpettone è servito. Se non altro almeno lei ha argomentato, mentre i due pigmei intellettuali che la fiancheggiano sanno solo insultare.
    Ovviamente nessuna falsità ignominosa. Un punto di vista diverso dal suo, peraltro condiviso dalla maggioranza degli italiani. Non sono un fan della Lega, non lo sono mai stato e quello che ho scritto su di loro (proprio su questo blog) è nero su bianco . Ma il paese sta cambiando e molto rapidamente, forse lei non se ne è accorto. Se c’è qualcosa di positivo che ha prodotto il PD di Renzi e Gentiloni è l’avere prodotto la nausea proprio in elettori di sinistra come il sottoscritto, ed il conseguente rigetto. Lo dico, sapendo che mi legge anche chi mi conosce, e quindi non potrei mentire. Per quanto concerne l’Europa ormai la maggioranza degli italiani ha perfettamente capito come funziona. Non si faccia impressionare dai meccanismi legislativi e dai rimpalli tra Parlamento e Commissione, di furbizie sono lastricate le vie del Signore. Se volevano evitare la Diciotti bastava un gesto di buona volontà, invece sanno solo minacciare. L’Europa è un monolite germanocentrico, o cambia o l’Italia deve uscirne il prima possibile. Da laico e da ateo non seguo il Vangelo ma ho una coscienza che mi guida. Non giudico l’attuale condizione dei migranti irregolari sulla nave tale da giustificare l’indegna manfrina messa in atto da parlamentari al di sotto di ogni sospetto. Si è mossa perfino lady Etruria che si è ben guardata da andare a Genova. Una classe politica che schiva le contestazioni popolari perché non ha più alcun rapporto con il popolo. Che lo scopo fosse quello di far insorgere quei poveracci per strumentalizzarli contro il governo, lo hanno capito anche i sassi. Arrivati loro i migranti irregolari, assistiti e curati, hanno subito inscenato lo sciopero della fame e della sete. 
    Se Salvini fosse intelligente la via d’uscita da questa empasse sarebbe a portata di mano. Mandi una task force medica che dichiara uno status sanitario emergenziale ( anche se non è vero) e sulla base di questo atto li fai sbarcare per portarli in centri di assitenza veri, non quelli che sappiamo.
    Dopo di che fai rimuovere il comandante della Diciotti.
    Mi fermo, sto anch’io facendo un polpettone e la cosa non mi piace.
    saluti
    • Di Enzo Salvà (---.---.---.226) 25 agosto 2018 19:59

      Tanti anni fa Lei sarebbe stato assunto al MinCulPop o in qualche organo di Disinformazia sovietica.

      Io conosco il funzionamento della UE ed dei rapporti UE - Stati Nazionali a livello professionale. Lei non è in grado di dire a me di non lasciarmi impressionare perché Lei o ignora oppure è in malafede. E non ho fiancheggiatori io, soprattutto non fiancheggio nessuno e non mi importano i simboli e i nomi, ioda cittadino voto in scienza e coscienza, oppure al seggio dichiaro rilascio la mia dichiarazione di non voto.

      Non sono, come fu Lei, tifoso di Renzi che per primo sparò la panzana dei 20 miliardi ripresi ora dai Conte Salvini Di Maio. Gli italiani che non sanno correttamente informarsi, sempre in mezzo a dichiarazioni contrastanti e/o giocate sull’equivoco,  non meritano bugie che rischiano di pagare loro.

      Con il mio polpettone ho cercato di suddividere un pochino per argomenti il suo minestrone, ma io ho argomentato nel merito, Lei non ha argomenti per contestare ……. (competenza vs. la sua propaganda),

      Oggi vince propaganda ….. questa è l’aria che tira e di questo mi rendo perfettamente conto.

      Es.

  • Di Adessobasta (---.---.---.96) 25 agosto 2018 14:52

    Allora oggi ci mangiamo i polpettoni. Mandatene anche qualcuno a quei disgraziati della diciotti che ne hanno bisogno, visto che sono denutriti. Buon appetito.

  • Di Adessobasta (---.---.---.96) 25 agosto 2018 14:55

    Avete trovato pane per i vostri denti (per restare in argomento).

  • Di paolo (---.---.---.49) 25 agosto 2018 22:57
    Salvà stai andando a ruota libera, a forza di gonfiarti poi rischi di esplodere. MinCulPop, Tifoso di Renzi !! ma le pensi o ti vengono spontanee?
    chiudo.
  • Di Orabasta (---.---.---.88) 26 agosto 2018 12:54

    Prrrrrrrrrrr!

  • Di Persio Flacco (---.---.---.47) 27 agosto 2018 00:26

    Ottima analisi, caro Paolo (o devo chiamarti Ivan il russo? smiley ): impietosa e realistica. Opportunamente alleggerita da una buona dose di ironia salva fegato. Divertente, ma ancora più divertenti sono gli starnazzi che salgono da quel caravanserraglio dei tuoi detrattori. Io spero che costoro siano in malafede, altrimenti sarebbero da TSO.

    • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 27 agosto 2018 17:06

      HeHe, a battaglia navale Vi direi: colpiti e affondati. Quanto mi piace vincere facile, a volte! 

      Seminare odio e rancori, guerre tra poveri, informazione falsa o equivoca, diffamare, non migliora e non produce alcun cambiamento positivo, rendetevene conto. 
      Da salvaguardare, prima di tutto, c’è il tessuto sociale italiano che ormai è liso.
      Essere precisi quando si si citano fatti, anche solo da qui, è sempre più un dovere.
      Del resto paolo è un convinto avversario "dell’informazione di regime", ma sta facendo la stessa cosa. Questo non esclude essere tifosi dell’uno o dell’altro.
      Finito .....
    • Di Persio Flacco (---.---.---.47) 27 agosto 2018 19:57

      Caro Salvà, è un peccato che lei usi la sua competenza e capacità argomentativa per vincere a battaglia navale. Se lei imposta il confronto come una competizione e non come una modalità di partecipazione plurale al tentativo di dirimere la complessità della situazione che stiamo vivendo, è ovvio che stimolerà altrettanta verve competitiva nei suoi interlocutori, che quindi considereranno i suoi argomenti come colpi di cannone virtuali contro le loro "navi" ai quali rispondere. Lei si autoproclama vincitore di una gara che lei solo stava giocando. Bene, dia pure una lucidatina al suo ego, se è questo che cercava. Ma tenga presente che di questi tempi pochi di quelli realmente preoccupati delle possibili involuzioni della presente situazione hanno voglia di giocare su certi temi. Se sarà fortunato troverà uno come lei che ha delle tesi da affermare piuttosto che delle cose da capire. Le auguro di divertirsi.

  • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 27 agosto 2018 21:00

    Volevo provocare una risposta e l’ho ottenuta; l’avrei voluta nel merito ma purtroppo niente da fare, Lei mi risponde sulla battaglia navale. Non ho fallito del tutto, spero, chi legge, forse, si chiederà come mai un commento di merito non riceve una uguale risposta di merito, io lo spero ma come ho risposto a paolo ed a Giannuli il 10/03/18, l’aria che tira è questa e non sarò certo io a fermarla commentando su Agoravox.

    • Di Persio Flacco (---.---.---.47) 28 agosto 2018 19:06

      Non è mica difficile ottenere una risposta. La risposta però dipende da come pone la domanda. Se la domanda consiste nel tirare un calcio negli stinchi all’interlocutore probabilmente dovrà aspettarsi una risposta di tipo analogo più che una risposta nel merito. A meno che provocare l’interlocutore non le serva proprio ad evitarla una risposta nel merito, per avere poi modo di sostenere che l’interlocutore non ha risposto e proclamarsi vincitore della battaglia navale. Nel qual caso lei potrebbe essere definito come un troll abile e ben preparato.

    • Di Enzo Salvà (---.---.---.226) 28 agosto 2018 20:08

      HeHe, va bene così Persio Flacco, propaganda 12 Salvà zero..... in quanto al troll .....io mi presento con nome e cognome, sono verificabile anche attraverso un piccolo blog aperto in particolari condizioni della mia vita, i troll qui sono altri ed in ogni caso paolo ha certamente la possibilità di verificare. 

  • Di Sacripante (---.---.---.190) 29 agosto 2018 19:12

    Con quale coraggio riuscire a sostenere la tesi che bisogna accogliere tutti senza se e senza ma alla presenza di tali notizie?

    http://m.ilgiornale.it/news/2018/08...

    O siete senza il bene dell’intelletto o siete in mala fede. Non ci sono alternative.

    • Di Enzo Salvà (---.---.---.64) 30 agosto 2018 09:13

      Le alternative ci sono: cambiare la legge se ritenuta sbagliata - cambiamento - Le suggerisce niente? maggioranza, ancora nulla? - si potrebbe arrivare a dire che l’Italia è in mano alle criminalità organizzate che sicuramente sono italiane, che si servono volentieri dei più poveri, anche italiani, ma se governo e parlamento non affrontano le cose, non le cambiano..... - cambiamento - 4 marzo 2018 - Niente ancora?

      Allora spiego: "fatti non pugnette"
      Un Saluto
      Es.
  • Di Sacripante (---.---.---.190) 29 agosto 2018 19:18

    Se la vostra area politica e le vostre ideologie sanno produrre solo tali azioni vi dovete solo vergognare, ed a questo punto io propenderei per la seconda tesi del mio precedente intervento. Con tutte le conseguenze del caso.

    http://m.ilgiornale.it/news/2018/08...

  • Di Tutteleputtanatedelmondo (---.---.---.9) 1 settembre 2018 18:49
  • Di Prendetenota (---.---.---.96) 2 settembre 2018 10:26

    La realtà è che il PD e prima di loro il PCI hanno sempre TRADITO il popolo italiano. Nel ’48 stavano per venderci a Stalin (per fortuna persero le elezioni). Nei decenni seguenti fino al 1990 il PCI prendeva mazzette dall’URSS, che aveva i missili atomici puntati contro l’Europa occidentale. Ora col PD preferiscono tutelare i clandestini afro-islamici, e se ne fregano dei milioni di italiani poveri. Avevamo un’imbarazzante ministro – come la Pinotti – che taceva sempre, e si sentiva solo per cose ridicole, come l’accusa ai Carabinieri per la vicenda della bandiera prussiana esposta in una camerata. Insomma, il PCI/PDS/DS/PD ha sempre odiato il popolo italiano, o perché non li votavano, o per spocchiosa “superiorità culturale” (simboleggiata dal ministro Valeria Fedeli) , oppure perché nel loro dna c’è l’odio verso l’identità del popolo italiano, che per loro è “nazionalismo” e addirittura “fascismo”.

  • Di Un italiano vero (---.---.---.141) 21 ottobre 2018 08:42

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità