• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > #COSTRUIREILFUTURO: una gara di idee per i giovani

#COSTRUIREILFUTURO: una gara di idee per i giovani

L’edizione 2017 si rivolge ai Millennial e alla Generazione Z, ovvero a chi ha tra 18 e 35 anni. Per presentare i progetti c’è tempo fino al 30 ottobre. Chi vince si aggiudicherà il premio di 2500 euro.

I Millennial e la Generazione Z, cioè i nati tra gli anni ‘80 e il 2010, sono la prima e la seconda generazione della storia che conosce il linguaggio dei nuovi media e che sta affrontando le conseguenze della globalizzazione e di tutti i cambiamenti portati dalla digitalizzazione. A loro si rivolge l’edizione 2017 di #COSTRUIREILFUTURO, la gara nazionale di idee promossa da Aied Roma.
Il contesto in cui vivono regala poche certezze e grandi sfide. Ad esempio dovranno affrontare temi come l’esaurimento delle risorse naturali, l’avvento dell’intelligenza artificiale, le nuove forme della parola “lavoro” e “famiglia”, e dovranno farlo in un contesto ben poco prevedibile.

Se è vero che hanno a disposizione una fonte inesauribile di risorse – internet e i nuovi media per potersi connettere velocemente con chiunque nel mondo, la possibilità di spostarsi facilmente, la grande varietà di informazioni a cui attingere per sviluppare creatività e nuove idee – è altrettanto vero che dovranno dare forma al loro futuro con mezzi e modalità del tutto nuove. I giovani dovranno essere sempre più capaci di cavalcare l’onda del cambiamento e farne opportunità di crescita e sviluppo personale e sociale.

Anche quest’anno vi sono i partner del progetto che sostengono, diffondono e promuovono #costruireilfuturo sui media e sui social.

Partner #costruireilfuturo

Partner #costruireilfuturo

Come funziona

La gara nazionale di idee #costruireilfuturo si rivolge ai giovani di età compresa tra i 18 e i 35 anni, organizzati in squadre da 1 a 4 persone.
Ogni persona potrà essere parte di un solo team e ogni team potrà presentare da 1 a un massimo di 5 idee.
Ciascuna di esse dovrà appartenere esclusivamente a una delle seguenti categorie: salute e prevenzione, diritti e innovazione sociale, educazione e cultura, occupazione, sviluppo economico e sviluppo tecnologico. La presentazione delle idee si chiude alle 21 del 30 ottobre.

Gli elaborati verranno pubblicati, in forma anonima, sul sito Aied/Costruireilfuturo e potranno essere votati dalla comunità web.

Al termine delle votazioni online, la Giuria valuterà tutte le idee pubblicate e attribuirà un voto ad ognuna di esse secondo una scala di valore crescente da 1 a 10. Sulla base dei voti della community on line e da quelli espressi dalla Giuria, entrambi con un peso del 50%, saranno nominati i 5 team finalisti che prenderanno parte alla giornata di pitch training e alla giornata di chiusura dell’iniziativa.

Al momento dell’iscrizione ogni squadra dovrà avere un capogruppo che, oltre a guidare il team, si farà portavoce dell’idea durante la fase finale del contest che si terrà a Roma, presso il Grand Hotel De La Minerve, il 2 dicembre 2017. In quella sede, i 5 team finalisti avranno modo di presentare e discutere la loro idea con la Giuria che, a seguire, decreterà la squadra vincitrice che si aggiudicherà il premio del valore di 2.500 € e la possibilità di partecipare attivamente al miglioramento della nostra società e alla costruzione di un nuovo futuro, più vicino a nuovi bisogni e desideri.

banner #costruireilfuturo

 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità