• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Politica > Brancher, ottima scelta di Governo coerente

Brancher, ottima scelta di Governo coerente

Brancher, ottima scelta di Governo coerente

A parte il fatto che con la scusa dei Mondiali gli italiani sono completamente sordi e ciechi ma anche se non ci fossero stati, forse solo lo 0,5% si sarebbe scandalizzato della promozione di Aldo Brancher a Ministro per l’attuazione di programma per il Federalismo.

Parliamoci chiaro, bastavano già Bossi e Calderoli a tutela del federalismo, e poi con la manovra "lacrime e sangue" in corso voluta da Tremonti per via della crisi, mi sembra eccessivo creare un ministero ad "hoc"; certo mi si verrà a dire che è una goccia nel mare, ma così può valere per altre "n" cose volute da Temonti o no?
E poi, vogliamo dimenticare che Aldo Brancher è sotto processo? A giorni dovrà presentarsi presso il Tribunale di Milano se non erro, e la domanda che mi sorge spontanea è: il Neo Ministro Brancher si avvarrà del "legittimo impedimento"?
Una cosa è certa, non si può negare la coerenza a Silvio Berlusconi.

Lo sapremo nei prossimi giorni, meditate sempre cari Italiani......

di seguito un post tratto dal blog di Grillo:


Brancher, il ministro con il curriculum

Il curriculum del neo ministro del Federalismo Aldo Brancher è perfetto per il Governo Berlusconi (suo ex datore di lavoro) e una speranza per ogni italiano. Anche un ex galeotto può ambire a diventare ministro della Repubblica."Detenuto per 3 mesi nel carcere di San Vittore, fu uno dei pochissimi inquisiti di Mani pulite a ricevere solidarietà dall’ambiente esterno: lo rivelò il suo datore di lavoro Silvio Berlusconi raccontando che "quando il nostro collaboratore Brancher era a San Vittore, io e Confalonieri giravamo intorno al carcere in automobile: volevamo metterci in comunicazione con lui". Scarcerato per decorrenza dei termini di custodia cautelare, è stato condannato con giudizio di primo grado e in appello per falso in bilancio e finanziamento illecito al Partito Socialista Italiano. Brancher viene assolto in Cassazione grazie alla prescrizione per il secondo reato e alla depenalizzazione del primo da parte del governo Berlusconi, del quale faceva parte.
Viene indagato a Milano per ricettazione nell’indagine sullo scandalo della Banca Antonveneta e la scalata di Gianpiero Fiorani all’istituto creditizio: la Procura ha rintracciato, presso la Banca Popolare di Lodi, un conto intestato alla moglie di Brancher con un affidamento e una plusvalenza sicura di 300mila euro in due anni". da Wikipedia.
La nomina consentirà a Brancher di non presenziare il 26 giugno all’udienza del processo della Banca Antonveneta in cui è indagato per appropriazione indebita. Si tratta sicuramente di una coincidenza.

Fonte: beppegrillo.it

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares