Fermer

  • AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > Berlusconi, Villa Certosa, Stonehenge e la teoria del complotto

Berlusconi, Villa Certosa, Stonehenge e la teoria del complotto

Cosa ha in comune il nostro premier con il Signor David Icke? Quali misteri si nascondono a Villa Certosa, proprietà di Berlusconi così gelosamente curata e protetta dalla Difesa Italiana? Perché quella proprietà è stata costruita accanto a un sito archeologico? Da dove deriva la forza e il vigore del nostro premier, e la sua infinita capacità sessuale? Sembrerebbe una sceneggiatura di Stephen King che segue il modello di Shining, se non fosse tutto terribilmente simile al vero.

Cominciamo con ordine: qualche giorno fa mi sono imbattuto in uno dei numerosi video presenti su Youtube del teorico David Icke, un saggista britannico catalizzatore di diverse teorie complottiste. Per rendere i toni, Icke sostiene che vi sia, dall’inizio dei tempi, una parte estremamente minoritaria degli esseri umani che controlla alcune conoscenze superiori.

Alcune famiglie che da Atlantide, passando dai Sumeri, poi romani, poi britannici, hanno sempre controllato il mondo, impedendo a tutti gli altri un’esistenza in comunione dell’energia dell’universo. In realtà le circostanze e gli esempi portati da Icke lasciano perlomeno il segno. Un punto di nesso di questi cosiddetti "illuminati" è la loro forte comunanza con la simbologia, la massoneria, e l’esoterismo misto all’astrologia. Dal pentagono ai segni religiosi (colomba, pesce) sino alle divinità sumere riprodotte fedelmente nella statua della libertà, passando dalla distruzione di ogni altra conoscenza, il nazismo e chi più ne ha più ne metta.

Insomma, un oceano di informazioni che come in un film horror lasciano il sangue gelato, alla fine di ogni sua conferenza, perché tutto sembra tornare. In uno specifico video su Youtube, il saggista fa esplicito riferimento al campo energetico della Terra, e alla relazione con la potenza dell’energia solare che solo alcune persone riescono, appunto, a controllare, ricavandone benefici di potenza sconosciuti agli altri uomini. 

Icke si riferisce anche ad alcuni luoghi specifici della Terra, come Stonehenge, in cui gli antichi utilizzavano strumenti rudimentali per i loro rituali. Conoscenze che noi ignoriamo. Con molta difficoltà emotiva, riconosco, non ho potuto fare a meno di ricordare in quel momento una foto vista sul Corriere della sera proprio un giorno prima. Sovrappongo l’immagine di Stonhenge e delle cosiddette "tombe fenicie" di Villa Certosa.



E’ incredibile la somiglianza tra i due siti archeologici. Sono incredibili alcune analogie, come un cerchio all’interno dei siti stessi. Già il principio secondo cui l’avvocato di Berlusconi, il parlamentare Ghedini, aveva minimizzato sul fatto, era sufficiente ad indagare più approfonditamente, ma ora si apre un baratro nelle leggende e nelle mezze verità site come piccoli cavalli di Troia sfogliando la vita del nostro Premier. 

L’arrivo di misteriosi capitali per la sua ascesa, l’appoggio di storiche famiglie vicine ad ogni teoria complottista come i Bush, la partecipazione alla massoneria, e in ultimo una forte connotazione sessuale e fisica molto prossima a riti sessuali di gruppo. 

Chiunque di noi abbia una sensibilità evoluta, sa perfettamente che il mondo è soggetto ad onde molto alte di energia, che può essere positiva o ovviamente negativa. Ci sono persone che ispirano male, e persone che portano il bene. Ci sono luoghi di potere, città, come Londra ad esempio, o Torino, che storicamente attraggono o respingono diverse tipologie di sensibilità. E ci sono poteri, controllati sistematicamente dalle stesse famiglie e simboli, sempre gli stessi: obelischi, pentagoni, croci, fiamme, svastiche, che riempiono le pagine di storia.

Berlusconi è una figura estremamente complessa nell’ambito della nostra storia. E la stessa storia non potrà tenere conto di particolari inquietanti come questo. Mancava solo il campo di energia e la teoria del complotto. Ora credo proprio che il nostro Premier, la cui simbologia principale è il serpente (Medusa Cinema, Stemma del Biscione di Fininvest), si riveli una persona a tutto tondo degna di studi. A voi i commenti.

loading...

Commenti all'articolo

  • Di Tor (---.---.---.235) 30 luglio 2009 12:02

    Infatti non è spiegabile "umanamente" come questo nano da giardino sia riuscito in tutti questi anni a farla franca.
    E del mausoleo che si è fatto costruire ad Arcore ne vogliamo parlare?

    • Di (---.---.---.4) 6 agosto 2009 12:15

      ma perchè parlate solo di Berlusconi e di quello che ha fatto e gli hanno fatto fare e invece quando si tratta dei compagnucci che - comunque - sono anch’essi proprietari di notevoli patrimoni immobiliari - ville costruite anche in parchi nazionali protetti - non dite niente? perchè parlate solo delle pu..... che paga il cavaliere e invece non dite che i soliti compagnucci hanno portato in Parlamento porno star (Ilona Staller), trans (Vladimiro Luxuria), rotti in culo (Vendola, Pecoraro Scanio, ecc. ecc.). E basta!
      Il popolo italiano si rispecchia per come agisce in tutta questa gente e tutto sommato - ritiene - più vantaggioso tenersi il Berlusca piuttosto che i vari Marini, D’alema, Fassino, Bertinotti, Grillo, Travaglio, Santoro, Agnoletto, Rutelli, Casini, Di Pietro, Giordano, e chi più ne ha ne metta.

    • Di (---.---.---.126) 6 agosto 2009 12:44

      caro anonimo corri corri presto torna a casa. hai lasciato il cervello nel water.

  • Di Enricolt (---.---.---.63) 30 luglio 2009 12:38

    Lettura piacevole, ma teoria alquanto stiracchiata.
    Non diamo a Mister B. una dimensione che non ha.
    Gli unici studi ed indagini di cui è degno sono quelli della Magistratura!

  • Di hnyto (---.---.---.213) 30 luglio 2009 15:02

    ma il link al video "illuminante" si può avere?

    oppure devo cercare come un pazzo sul tubo?

  • Di sganapino (---.---.---.254) 30 luglio 2009 19:31

    Commento, cominciando a preoccuparmi di queste leggende metropolitane.
    1) Il sito archeologico di Stonehange è una bufala, verificate, e quindi ogni somiglianza con il sito di villa Certosa è una bufala
    2) Anche per Hitler si cominciarono a trovare supporti esoterici. E’ uno strumento classico della Destra, che si rifà ai Nibelunghi ed alle leggende del Nord per costruire una piattaforma di superuomo al candidato del momento, in questo momento Berlusconi
    3) La vicenda Berlusconi non ha nulla di mitico, è tutto riportato nei libri di Travaglio. 
     4) La villa in Sardegna non ha niente di misterioso, è stata allestita per difendere il Premier da un eventuale assalto, così ricordo, con un passaggio per fuggire via mare. I passaggi segreti sono sempre esistiti, anche nei grattacieli.
     5) La massoneria non è con Berlusconi, solo la P2, ramo deviato creato da Licio Gelli

  • Di matteo vicino (---.---.---.90) 30 luglio 2009 19:40

    1. il sito archeologico di Stonehenge è una bufala in base a quali fonti? Bufala rapportato a cosa?
    Può anche darsi, ma il tuo ragionamento è come dire: "il latte non è bianco, verificate". Cosa dovremmo verificare. Forse è una bufala "Stonehange" come la chiami tu. quella A è una E
    2. Il fatto che si trovino "supporti esoterici" come li chiami tu fa di me, l’autore, "uno di destra". Secondo me dici una bufala, verifica.
    3. Non c’è nulla di mitico in due siti archeologici che si somigliano. lungi da me dare aura mitica al nostro Premier
    4. Tu sostieni che la villa in Sardegna non ha nulla di mitico, è stata solo "allestita per difendere Berlusconi da un assalto" (curioso, allestirebbero per difendere un assalto). Quindi i reperti fenici sarebbero missili in rampa di lancio e i fotografi che bucano la difesa quotidianamente sono sicuramente spie dei comunisti.
    5. La Massoneria non è con Berlusconi, solo la P2 lo era. Per l’appunto la P2 era un circolo ricreativo e culinario. Insegnavano a fare la sfoglia di intelligenze altrui, le quali infatti si propongono in commenti del genere all’alba del 2010. 
    Nel mio articolo io non ho sostenuto che Berlusconi sia il capo della Spectre. Ho solo sollevato analogie tra due siti archeologici. 
    Fine della storia, o dell’assalto, o della bufala da verificare, o della p2 che secondo te non è massoneria.
    ciao
    matteo vicino


    • Di Certini Franco (---.---.---.16) 31 luglio 2009 09:51

      Compagni,
      intanto noto con stupore che manca UNa PaGINA DEDICATA AI FATTI PUGLIESI! Strano. Ad ogni modo, compagni, ho fatto una riflessione che voglio proporvi:
      la dadda.rio ha anmmesso candidamente di essere una escort, e di venire ogni volta ben retribuita per i suoi servigi.
      Mi domando: che motivo aveva di spu..ta.arsi e di sputt.ana.re i suoi clienti? Nessuno, credo, se voleva contiunare a lavorare.
      Sospetto quindi che "qualcuno" l’abbia (stra)pagata per rivelare le sue storie e filmare i suoi incontri.
      Niente di eccezionale, compagni. Ma il problema è poi: PERCHé "QUALCUNO" HA PAGATO LA DADDA PER RIVELARE I SUOI INCONTRI?
      MI sono risposto, compagni, che forse "qulcuno" voleva creare un polverone atto ad depistare l’inchiesta in corso sulla sinistra pugliese, compagni.
      Allora, compagni, LA MAGISTRATURA APPURI CHI HA PAGATO LA DADDA, se davvero c’è stato un consistente esborso di denaro, e LO METTA SOTTO INCHIESTA. Gli chieda il PERCHé. Un motivo ci sarà stato, no?
      Fila, compagni?

    • Di vaga (---.---.---.130) 15 settembre 2009 15:55

      Dici bene, è per queste s*ate che spesso i suoi processi vanno sempre in prescrizione.
      Poi ti ricordo che non bisogna essere comunista (anche se è meno vergognoso di appartenere al Berlusconesimo o alla TVdipendenza)
      Per odiare silvietto basta solo essere onesti

  • Di matteo vicino (---.---.---.47) 31 luglio 2009 10:02

     ciao Franco, purtroppo non fila perchè la pubblicità è l’anima del commercio quindi Patrizia ha utilizzato il nostro premier come trampolino di lancio. Vedasi una festa a Parigi in suo onore.
    Purtroppo sono gli effetti collaterali di una santa alleanza con il sesso femminile.

  • Di Jack (---.---.---.42) 23 agosto 2009 12:28

    Bello l’articolo, ma ci sono contraddizioni. Qui una variante http://www.mariledamaggi.it/2009/08...

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità