• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > Autismo: a Roma nasce l’Osservatorio di Studi e Monitoraggio

Autismo: a Roma nasce l’Osservatorio di Studi e Monitoraggio

“Osservatorio di Studi e Monitoraggio sull’ Autismo”. E’ questo il nome di un nuovo nascente soggetto ( OISMA). 

Il presidente di questa associazione è la dott.ssa Rosaria Ferrara, già ricercatrice presso l’Università di Losanna , che ha illustrato obiettivi e progetti dell’ OISMA durante un convegno che si è tenuto Lunedi 15 gennaio presso la Sala della Regina della Camera dei Deputati. L’iniziativa, promossa dall’ On. Paola Binetti, è stata seguita da numerosi partecipanti ed ha visto la partecipazione di professori, ricercatori ed esperti del settore. Si è trattato di un convegno dove è stata sviscerata ad ampio raggio la possibilità di curare gli autistici tramite la valorizzazione del loro talento artistico e culturale. Tra i relatori anche la dott.ssa Ferrara, che è rimasta pienamente soddisfatta dell’ evento, affermando che “Il convegno ha suscitato certamente l’interesse e la curiosità di tutti i presenti. La questione centrale di cui si è discusso, quella inerente all’ autismo, è stata analizzata da più punti di vista, trattando sia gli argomenti scientifici quanto quelli che riguardano gli aspetti più pratici del quotidiano. Si è appunto parlato di quale possano essere le migliori terapie possibili per i soggetti affetti da autismo. Una di queste che è appunto quello legato all’arte”.

Quanto è importante la ricerca nelle problematiche legate all’austimo?

L’obiettivo della ricerca è fondamentale, in quanto la ricerca stessa è in grado di fornire altri essenziali punti di vista. Un problema ricorrente, soprattutto in Italia, è che molto spesso chi si cimenta nel fare ricerca finisce quasi sempre nell’ elaborare solo dei protocolli. Invece la ricerca deve sempre essere un qualcosa in più, deve sempre essere rispondente ai diritti ed ai bisogni di tutti quelli che sono i soggetti autistici. Ecco perché insieme all’ OISMA, l’ Osservatorio di Studi e Monitoraggio sull’ Autismo, stiamo portando avanti studi e diagnosi avanzate sull’ autismo

Quanto conta invece la corretta informazione?

L’ informazione è davvero di grande importanza, soprattutto perché spesso vengono veicolate notizie poco chiare. Spesso si ignorano completamente quelle che sono le caratteristiche basilari dell’ autismo. Un problema che coinvolge sia i genitori quanto gli operatori che si avvicinano accanto al bambino in tenera età. Prima si interviene correttamente e molto meno si struttura la patologia. Anche se nell’ autismo l’individuo è sempre “unico”, l’utilizzo dell’ arte può rappresentare un ottima via per la riabilitazione. L’ arte può essere estremamente utile, anche non mettendo mai da parte gli atri metodi riabilitativi.

Che iniziativa ha in programma l’OISMA?

Il primo invito che posso fare è quello di visitare il sito web dell’ OSMA, dove è possibile osservare le nostre prime ricerche a cui tutti possono aderire , fornendo anche il proprio contributo ed il proprio supporto. E poi stiamo preparando , come OISMA di concerto con il progetto “Ultrablù”, un nuovo grande convegno che si terrà sempre a Roma il prossimo mese di giugno.

 

 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità