• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Tribuna Libera > All’ombra della paura, si nascondono i peggiori mostri e per ora non ci sono (...)

All’ombra della paura, si nascondono i peggiori mostri e per ora non ci sono super eroi con cui affrontarli

Dalla paura nascono mostri, i peggiori e i più pericolosi, quelli che vivono dell' irrazionale, che non hanno bisogno di ragioni per esistere, che si alimentano della sconfitta di ogni dialogo, di ipocrisie e di ignoranza!

La paura in una società civile è il simbolo della sconfitta della scienza, dello stato: é il colpo mancino della storia alle conquiste culturali e sociali degli ultimi secoli.

La paura è il nuovo potente Dio da celebrare sull' altare dei popoli, a cui sacrificare le ragioni dei vaccini, a cui dedicare crociate contro l'Europa, a cui portare in olocausto permanente ogni ipotesi di modernità, che sia industria 4.0, intelligenza artificiale o robotizzazione.

Meglio difendere questo purgatorio perenne di false promesse, di delitti perfetti, che rischiare di essere responsabili e perdere qualche voto.

L'Italia é alle corde per colpe antiche che non si possono addebitare ai presenti, ma da peccatrice incallita riesce a trovare sempre nuovi e più pericolosi vizi nei quali cadere.

Oggi il paese sembra voler coltivare oltre ogni limite un sentimento insidioso e cerca dietro ogni angolo, proposta o anelito, un colpevole, un malfattore, meglio restare fermi, congelati, tremanti e rabbiosi, rinchiusi nel nostro pregiudizio, nelle nostre menti o in casa, magari dietro la protezione di uno schermo che resta la migliore difesa per chi non sa trovare coraggio!

Sono tempi difficili e molto, molto pericolosi perché all'ombra della paura nascono sempre Mostri ed al momento all'orizzonte non sembrano esserci Eroi con cui affrontarli!

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità