• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Salute > AIDS | 1° dicembre: anche in Italia si parla di HIV

AIDS | 1° dicembre: anche in Italia si parla di HIV

ASA-Associazione Solidarietà Aids Onlus organizza tre eventi a Milano: la tradizionale esposizione delle Coperte dei Nomi, il convegno in collaborazione con Agedo e i test nei locali milanesi.

Informare. Prevenire. Ricordare. In Italia se ne ricordano solo il Primo Dicembre, ASA-Associazione Solidarietà Aids Onlus non ha mai smesso di compiere queste azioni dalla sua nascita, nel 1985. E lo fa anche nel 2017 con tre La Coprte dei Nomi - The Names Project Aids Memorial Quilteventi in occasione del Primo Dicembre, la Giornata Mondiale di Lotta contro l’AIDS, quando improvvisamente l’HIV fa notizia e ne parlano tutti i TG. Domenica 26 novembre dalle 11 alle 18 la tradizionale Giornata delle Coperte dei Nomi; venerdì 1 dicembre Agedo e ASA Onlus organizzano il Convegno Nazionale sulle Malattie Sessualmente trasmissibili presso l’Auditorium del Consiglio di Zona 3 con il patrocinio del Comune di Milano; durante la settimana che precede Primo Dicembre, ASA Onlus e i circoli di Anddos proporranno iniziative per raccogliere fondi che serviranno per finanziare l’acquisto dei test HIV rapidi.

Rispettando la tradizione, anche quest’anno, la domenica che precede il Primo Dicembre -ovvero il 26 novembre- ASA Onlus sarà in Galleria del Corso a Milano dalle 11 alle 18 con l’esposizione delle Coperte dei Nomi. Vale la The Names Project AIDS Memorial Quilt nrl 1987pena ricordare che nel 2017 ricorrono 30 anni dalla prima storica esposizione organizzata da The Names Project in occasione della marcia per i diritti gay, l’11 ottobre 1987 a Washington, davanti alla Casa Bianca. La “coperta” era formata da 1920 pannelli di stoffa e copriva una superficie pari a 2 campi di calcio. Nell’ottobre 1996 le Coperte vennero esposte sempre a Washington davanti al Campidoglio: 38mila pannelli in cui erano scritti i nomi di 70mila persone morte per Aids, coprivano un territorio pari a 20 campi di calcio.
Quali referenti della Fondazione americana The Names Project, anche ASA Onlus dal 1987 raccoglie le Coperte realizzate da familiari e amici delle persone morte di Aids – ad oggi ne hanno raccolte più di cinquecento- e ogni anno le espongono affinché il loro ricordo non vada perduto.


ASA Onlus non sarà in Galleria solo per ricordare: i volontari dell’associazione si impegneranno nella distribuzione di materiale informativo e di preservativi e saranno a disposizione delle persone che desidereranno chiedere informazioni.

Venerdì 1 dicembre Agedo – Associazione dei Genitori di Omosessuali- e ASA Onlus organizzano il Convegno Locandina convegno Agedo e Asa_Associazione Solidarietà Aids OnlusNazionale “Un’onda ci unisce contro le Malattie Sessualmente Trasmissibili”, presso l’Auditorium del Consiglio di Zona 3 in via Valvassore Peroni, con il patrocinio di Municipio 3 del Comune di Milano. Dalle 9 alle 13 i relatori si avvicenderanno per fare il punto della situazione in Italia. La giornata si concluderà con una sessione aperta in cui gli studenti e i partecipanti potranno rivolgere domande ai relatori. Durante l’incontro saranno esposte anche alcune Coperte dei Nomi e una volontaria di ASA Onlus sarà disponibile per raccontare la storia di The Names Project e rispondere a domande.
L’evento si terrà in contemporanea anche a Roma e a Reggio Calabria.

Come è ormai noto, ASA Onlus e C.I.G. Milano, dal 2016 propongono mensilmente la somministrazione del test HIV rapido nei circoli Anddos di Milano, luoghi frequentati dalla comunità LGBTI. Il test viene eseguito in un Locandino Test HIV rapido venerdì 25 novembrecircolo diverso ogni 2 settimane, gratuitamente. 
Durante la settimana che precede il primo dicembre, ogni circolo Anddos organizzerà una raccolta fondi per l’acquisto dei test che verranno utilizzati presso i circoli stessi nel 2018. In particolare, sabato 25 novembre dalle 23 alle 2 saranno al WE PARTY Attacks - The Invasion powered by Gate Party che si terrà al TRACK Club Milano per somministrare il test HIV. Rapido Anonimo, sicuro, gratuito e con esito in 20 minuti. Spazio privacy con Medico e operatori qualificati con desk informativo per PReP e CHEMSEX. 

Questo articolo è stato pubblicato qui

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.



    Pubblicità




    Pubblicità



    Palmares

    Pubblicità