• AgoraVox su Twitter
  • RSS
  • Agoravox Mobile

 Home page > Attualità > Società > A tavola con piacere

A tavola con piacere

Era del tutto normale che gli amici si ritrovassero presso il locale, scelto per le sue caratteristiche: cortesia, pulizia, servizio, quindi rapporto qualità – prezzo. E’ inverosimile andare per i locali e vedere certi prezzi.

Stare a tavola è un piacere esserlo in buona compagnia lo esalta ancora di più . Era del tutto normale che gli amici si ritrovassero presso il locale, scelto per le sue caratteristiche: cortesia, pulizia, servizio, quindi rapporto qualità – prezzo.
 
Premesso che i ristoratori hanno dei margini di guadagno non sottovalutabili, non è comprensibile, dopo l’indimenticabile danno procurato ai consumatori con l’avvento dell’euro, che ora incominciano a lamentarsi per una diminuzione del proprio fatturato. Non a caso anche in Trentino sulle pagine dei quotidiani sono apparse le prime annotazioni di tale situazione. Peccato di non essersene accorti prima, come si dice: << non è mai troppo tardi >>.
 
E’ inverosimile andare per i locali e vedere certi prezzi. I clienti dovrebbero avere maggiore coscienza della propria forza di consumatore e fare sentire la propria voce. C’è una regola di fondamentale importanza il rapporto qualità – prezzo!
 
Non dobbiamo mai dimenticare che siamo noi che paghiamo, quindi non possiamo non tenere presente che prima di tutto viene l’igiene e la cortesia, questi sono i biglietti da visita del locale, come si fa ad accettare un locale con le mosche che ronzano, con camerieri che fanno anche fatica a dire buongiorno o buonasera ecc.
 
La nostra scelta è fondamentale non si possono accettare locali scadenti e pagare come se fossimo in locali con le caratteristiche superiori. Non è possibile pagare un servizio in locali con una stella o due stelle, quando poi ci sono mosche che gironzolano intorno, le posate e il tovagliolo in una bustina. Scegliamo la qualità!
 
Forse sarebbe bene che la vigilanza sanitaria incrementasse i controlli soprattutto nei periodi estivi e per i locali a carattere stagionali.
 
Un invito alle associazioni commercianti: maggiore attenzione sulla professionalità degli operatori, certamente farebbe solo bene al settore.
 

Lasciare un commento




    Sostieni AgoraVox

    (Per creare dei paragrafi indipendenti, lasciare fra loro delle righe vuote.)

    Attenzione: questo forum è uno spazio di dibattito civile che ha per obiettivo la crescita dell'articolo. Non esitate a segnalare gli abusi cliccando sul link in fondo ai commenti per segnalare qualsiai contenuto diffamatorio, ingiurioso, promozionale, razzista... Affinché sia soppresso nel minor tempo possibile.

    Sappiate anche che alcune informazioni sulla vostra connessione (come quelle sul vostro IP) saranno memorizzate e in parte pubblicate.

    I 5 commenti che ricevono più voti appariranno direttamente sotto l'articolo nello spazio I commenti migliori

    Un codice colorato permette di riconoscere:

    • I reporter che hanno già pubblicato un articolo
    • L'autore dell'aritcolo

    Se notate un bug non esitate a contattarci.








    Palmares